giovedì 24 aprile 2014

El Color de la Pasión - Resumenes/Riassunti in spagnolo (1-45)



1
Desde el primer minuto quedó claro que a pesar de que Adriana Murillo (Ariadne Díaz) es muy feliz al lado de Alonso Gaxiola (Horacio Pancheri), su propia hermana Rebeca (Michelle Renaud) está dispuesta a robarle el amor de este joven guapo.
Rebeca es seductora, provocativa y en este primer capítulo aprovechó cualquier momento para intentar seducir a Alonso; en un momento fue cachada por la misma Adriana, sin embargo, no cree que Rebeca pueda ser tan perversa como para hacerle un daño.
De esa situación de seducción ya se dio cuenta la otra hermana de Adriana, de nombre Magdalena (Ana Isabel Torre); de hecho, ya le informó al respecto a Adriana pero ella no le creyó.
En venganza, Rebeca fue a hablar con el prometido de Magdalena, quien se casaría con ella; sin embargo, algo sucedió en ese encuentro que el joven decidió dejarla plantada en el casamiento por el civil, y lo que sería una hora después, la boda por la Iglesia.
Adriana, hermosamente embarazada, como que ya empieza a dudar de lo que aparenta la perversa Rebeca, sin embargo, nada es claro y mucho menos, nada está dicho.

2
No sólo Magdalena Murillo (Ana Isabel Torre) anuncia a Adriana (Ariadne Díaz) que se irá a la Ciudad de México para ingresar a un convento, (luego de que Ricardo la dejara plantada para contraer nupcias), también opta por no callar y enfrentar a su hermana Rebeca (Michelle Renaud).
"Tú lo sabías y no me lo dijiste", le reclama Magdalena.
"Cómo iba a saberlo", responde Rebeca. -¡Mentirosa! Ella hizo todo para que Ricardo plantara a Magdalena-.
Como todo un caballero y galanazo, Alonso Gaxiola (Horacio Pancheri).irá a buscar a Ricardo.
"Debo de buscar a Ricardo para que me explique por qué hizo esto", comenta Magdalena a Adriana.
Y como era de esperarse, Ricardo y Rebeca tienen su primer encuentro luego de que él plantara a Magdalena, ¡y ya pide que esta joven villana atienda a sus deseos!
Pero ella será cachada en tremenda mentira. ¿Quieren saber por quién y qué sucede?

3
Aunque Rebeca (Michelle Renaud) trató de hacer casi lo imposible por no ser descubierta, parece que su teatrito se vendrá abajo.
Alonso Gaxiola (Horacio Pancheri) le cuestionará dónde estuvo la noche en que su hermana Magdalena Murillo (Ana Isabel Torre) fue plantada por Ricardo.
-Recordemos que Rebeca vio a Ricardo y acordaron que él no se casaría, para así hacer daño a su hermana Magdalena-
"Fui a buscar al miserable de Ricardo Márquez", responderá Rebeca a Alonso para disimular sus mentiras.
Sin embargo, no sólo él se cuestionará eso, también en su casa, la empleada doméstica le comentará a Adriana (Ariadne Díaz) que de visita a su mamá, le pareció haber visto a Ricardo, lo que provocará tremenda sospecha.
Ricardo tiene amenazada a Rebeca, pues él desea que ella le dé mucho más que una amistad. Y cuando ve que ella no está dispuesta a concretar la relación entre pasión y más, él le dirá lo siguiente:
"Magdalena, Adriana, tu precioso cuñado, y todo Puebla, se va a enterar de quién eres en realidad".
Rebeca queda en shock, y definitivamente todo se le vendrá abajo pues Adriana descubrirá lo malvada y peligrosa que es Rebeca, sí, su hermana menor.
Aquellos pañuelos y prendas que misteriosamente habían desaparecido de la casa Gaxiola, ya los encontró Adriana. Y sí, descubrió que los tenía Rebeca, pues muere por el amor de Alonso.

4
Caen las mentiras de Rebeca (Michelle Renaud) y Adriana (Ariadne Díaz) la cacha justo en el momento en que mientras sujeta la foto de Alonso Gaxiola (Horacio Pancheri), de manera obsesionada, dice: "No te voy a perder. Nadie nos va a alejar".
Adriana explota en coraje y le reclama pues le quitó el novio a Magdalena (Ana Isabel Torre), pero que además, ya se dio cuenta de la  realidad: lo que busca es quedarse con su esposo Alonso. -¡Alonsooo! ¡Ya regresa!-
Por si fuera poco, Adriana le dice que Ricardo ya le confesó toda la verdad, que él plantó a Magdalena porque la misma Rebeca le prometió amor eterno.
No hay más. Adriana corre de la casa a Rebeca, y como es de esperarse, ella se niega a hacerlo.
El momento climático no sólo sucede cuando Rebeca le dice que odia al bebé que espera -en realidad es una nena: Lucía (Esmeralda Pimentel)-, sino cuando en forcejeo en el pasillo, Adriana cae desde lo alto al romperse el barandal; se estrella contra una mesa de cristal y el resultado es...
Siendo un texto maravilloso, en paralelo se desarrollan historias con otros personajes, como Ruperto, quien luce golpeado del rostro y manipula a su novia (la empleada doméstica de los Gaxiola) para que le permita entrar a robar a la casa.

mercoledì 23 aprile 2014

Mientras haya vida - Riassunti in italiano (IN CORSO...)



CAPITOLO 1
La prima scena si svolge a Città del Messico e ci presenta la famiglia Montero, composta da Maria Robles e le sue tre figlie, Gina, la ribelle, Elisa, studentessa di architettura ed Emiliana, una bambina malata di cuore.
Le donne vivono da sole poichè sono state abbandonate dal padre da più di 4 anni. Maria lavora in un ristorante e lotta giorno dopo giorno per mantenere la sua famiglia.

La seconda scena ci presenta invece la famiglia Cervantes, Hector, un affascinante uomo d'affari e i suoi figli, Gael, il primogenito e Alejandro, col quale ha un rapporto contrastato.
Il socio di Hector lo aspetta per convincerlo a vendere la sua azienda, la INMEX, una delle più grandi di tutto il Latino America.
Nonostante l' importante cifra offertagli, Hector si rifiuta categoricamente.

Quindi due mondi completamente diversi.
Gina vorrebbe cercare suo padre negli Stati Uniti e cerca in tutti i modi di farcela, nonostante tutta la famiglia abbia perso ormai le speranze.
Intanto i figli di Hector si riuniscono al cimitero per commemorare la morte della madre, morta suicida per il dolore per la perdita della piccola figlia Gaby, di 10 anni.
Alejandro ha assistito al suicido e ricorda i momenti più tristi che lo legano alla madre.
Nel frattempo Elisa accetta un passaggio sul taxi del suo amico Sergio, ex fidanzato ancora innamorato di lei.
Maria non sa come pagare l'affitto, e alle sue spese si aggiungono anche quelle delle medicine per la figlioletta.
Gina è sempre più convinta che per risolvere i problemi economici della famiglia, debba ritrovare il padre.
C'è chi trama alle spalle di Hector affinché il suo impero economico possa passare nelle mani degli stranieri.
Romina, sua segretaria e amante del figlio Alejandro, è coinvolta in questo losco piano ma non è a conoscenza della parentela tra i due.
Emiliana intanto non può condurre una vita normale come tutti i bambini della sua età a causa della sua malattia cardiaca.

Maria piange perché si sente sola, senza saper nulla del marito. Non sa se è vivo o morto, se tornerà mai un giorno.
Ed è addolorata perché è scappato a gambe levate proprio di fronte alla malattia della figlia.
Intanto la bambina si sente male e Maria la raggiunge a scuola.
La direttrice la riceve e le dice chiaramente che dovrebbe iscriverla ad una scuola privata perchè necessita di un'attenzione speciale.
Ma Maria non può permetterselo...
Nel frattempo Alejandro si reca nella multifamiliare dove vive la famiglia Montero, alla ricerca delle origini del padre ed è lì che incontra la bella Elisa.
Si presenta a lei col cognome della madre, Ribas, e le dice che era da tempo che voleva avvicinarsi a lei ma che non aveva avuto il coraggio di farlo.
Maria tornando da scuola con Emiliana, per poco non viene investita dall'auto di Hector, che resta sconvolto ricordandosi della sua piccola bambina morta.


CAPITOLO 2
Maria preferirebbe che suo marito fosse morto piuttosto che non avere notizie di lui.
Alejandro e Elisa scoprono di avere tante cose in comune, come la passione per l'architettura e per l'edificio multifamiliare dove lei vive.
Elisa lo invita ad uscire e lui accetta.
Gael viene minacciato di morte dai dei loschi individui e discute con Gonzalo sul fatto che vendere la INMEX agli stranieri avrebbe risolto tutti i suoi problemi coi debiti di gioco.
L'ascensore della multifamiliare è rotta e Maria non sa come salire a casa, poichè Emiliana non può salire le scale.
Ma ecco che arriva Sergio e la porta in braccio fino alla porta di casa.
Ma appena arrivano Maria ha un'altra brutta sorpresa: un avviso di sfratto.

Alejandro ed Elisa si conoscono meglio e sembrano intendersi molto bene.
Elisa gli presta il libro dove c'è tutta la storia dell'edificio dove vive e il ragazzo lo prende volentieri perché così ha un pretesto per rivederla.
Entra in scena anche Toto, ovvero Rosalba, una simpatica nonna che abita vicino alla famiglia Montero, amica di Maria, alla quale lei racconta tutte le sue preoccupazioni.
Gael ed Hector si incontrano al ristorante e lui ricorda di quando ci andava con la moglie e che proprio in quel locale lei gli aveva detto di aspettare Alejandro.
Gael recrimina la sua gelosia nei confronti del fratello perchè è sempre stato il preferito.
Intanto qualcuno sta registrando la loro conversazione.
Ofelia, amica di Elisa e Gina, propone alle due di lavorare in un locale dove le avrebbero pagate molto bene, ma Elisa non è molto convinta.
Nel frattempo nell'appartamento di Alejandro, una donna si spoglia e si mette nel letto: Romina.
Sergio, che ha visto Elisa con Alejandro, gli fa una scenata di gelosia.
Elisa gli dice che non deve dargli nessuna spiegazione, ma il ragazzo la tira a sè e la bacia.


CAPITOLO 3
Sergio è geloso dell'amicizia nata tra Elisa e Alejandro, ma la ragazza lo rimprovera di non essere stato fedele nei suoi confronti, e che non voleva sentirsi una delle tante del suo album di ragazze e che voleva essere l'unica.
Romina è a casa di Alejandro e cerca di sedurlo ma finiscono col litigare, e il ragazzo le chiede di lasciarlo in pace perchè non potrà mai tornare insieme a lei.
Romina insiste dicendogli che lo ama e che non ha mai detto queste parole a nessun altro prima di lui e lo rimprovera di averla usata solo per portarsela a letto.

Maria cerca di spiegare ad Emiliana il perchè lei non può fare tutte le cose che fanno i bambini, e la incoraggia a non avere paura del futuro perchè è sicura che lei vivrà una vita felice.
Gael recrimina al padre di non aver fiducia in lui, ma Hector gli dice che non è pronto per maneggiare tanti soldi.
Gonzalo litiga con la moglie rinfacciandole di essere stata l'amante di Hector, ma la donna gli dice che non è vero.
Elisa è confusa e parla con sua madre sul suo rapporto con Sergio, poiché a volte vorrebbe strozzarlo ed altre abbracciarlo.
Intanto si scopre che la ragazza che ha registrato la conversazione di Gael ed Hector, è un'amica di Romina che vive con lei.
Le due stanno macchinando un nuovo piano contro Hector.
Romina dovrà conquistare il potente Hector Cervantes, che intanto è solo a casa ad ascoltare un cd di opere liriche, musica preferita dalla defunta moglie.
Emiliana compie gli anni ma tutti fingono che sia un giorno normale per organizzarle una bella sorpresa.
Così le due sorelle insieme alla madre e all'amica di famiglia Natalia, preparano la torta, la pignata e i regali.

Inizia il piano di Romina, la quale si presenta ad Hector con i capelli sciolti, proprio come la moglie morta.
Maria si rivolge ad un avvocato per risolvere la situazione dello sfratto, il quale si mette a disposizione per aiutarla dicendole che le cose sarebbero più facili se lei divorziasse dal marito.
Gina e Elisa trovano un documento, e apprendono con tristezza che la madre non aveva parlato con loro dello sfratto.
Così le due decidono di andare a quella festa per guadagnare soldi e pagare almeno una parte del debito.
Emiliana è triste perchè vorrebbe che suo padre fosse lì per il suo compleanno, ma la madre sa benissimo che non tornerà.
La festa a sorpresa è quasi pronta e, quando torna da scuola, Emiliana viene accolta da tutti con tanti regali e tanto affetto.
Toto si veste da pagliaccio dottore.
Alejandro presenta ai soci della INMEX un suo progetto ma viene deriso da tutti e Hector lo cancella immediatamente.
Alejandro litiga col padre accusandolo di pensare più ai soldi che alla sua famiglia.
Maria, per risolvere i problemi di sfratto, divorzia dal marito dichiarando l'abbandono del tetto coniugale.


MEU PEDACINHO DE CHÃO - Resumos/Riassunti in portoghese (IN CORSO...)



Capítulo 001
Professora Juliana chega à Vila de Santa Fé. Pedro Falcão, Padre Santo e o Prefeito de Antas vão falar com o Coronel Epaminondas sobre a inauguração da primeira escola do vilarejo e ele é terminantemente contra. Dona Tê repreende sua filha Gina por querer enfrentar o Coronel. Pedro Falcão desafia o Coronel Epaminondas e insiste na inauguração da escola. Pituca pede bala para seu Giácomo e divide com Serelepe. Coronel Epaminondas sonha com a chegada de seu filho Ferdinando. Rodapé leva Pituca para casa e Mãe Benta repreende Serelepe por ficar perto da menina. Viramundo ameaça ir embora para montar uma banda. Madame Catarina não deixa o Coronel Epaminondas bater em Pituca por ela ser amida de Serelepe. Pedro Falcão teme que Epa faça algo contra a escola. Zelão sugere colocar fogo na escola. Ferdinando volta para casa. Gina não gosta de saber que Juliana vai dormir em seu quarto. Coronel Epaminondas pede para conversar com Ferdinando e deixa Catarina apreensiva. Gina é hostil com Juliana. Coronel Epaminondas insistem em ver o diploma de Ferdinando, que fica nervoso. Mãe Benta critica Rosinha por perguntar por Zelão. Gina observa Juliana se arrumar para dormir. Ferdinando conta que não se formou advogado e Coronel Epaminondas o expulsa de casa.

Capítulo 002
Catarina não deixa Ferdinando ir embora. Juliana é gentil com dona Tê. Zelão avisa Giácomo que o Coronel Epaminondas não quer que nenhuma criança vá para a escola. Juliana se emociona ao ver a escola. Mãe Benta se preocupa com o jeito que Zelão fala sobre a professora. Pituca pede para Amância preparar um café para Serelepe. Zelão fala sobre Juliana para o Coronel Epaminondas e ele o manda incendiar a escola. Giácomo se surpreende ao saber que Ferdinando foi expulso de casa. Zelão compra querosene na venda de Giácomo. Coronel Epaminondas manda Rodapé levar Juliana para falar com ele. Catarina ameaça ir embora com Ferdinando se o marido insistir em mantê-lo longe de casa. Gina não deixa Rodapé levar Juliana para a fazenda. Coronel Epaminondas proíbe Catarina e a filha de irem embora da fazenda com o carro. Gina destrata Ferdinando na venda de Giácomo. Coronel Epaminondas se enfurece com Rodapé por não ter cumprido suas ordens. Catarina desiste de ir embora. Pituca leva bolo para Serelepe. Coronel Epaminondas ordena que Zelão obrigue Juliana a falar come ele. Gina aponta a arma para Zelão, mas Juliana aceita ir com ele até a fazenda falar com Epa. Zelão, teme o que o coronel possa fazer contra a professora a manda voltar para casa.

Capítulo 003
Professora Juliana volta para a casa de Pedro Falcão e todos se surpreendem. Coronel Epaminondas repreende Zelão por não ter levado a professora para falar com ele. Padre Santo e o Prefeito avisam Giácomo que a inauguração da escola vai ter que ser adiada. Ferdinando cobra seus direitos e exige ficar na casa de Epaminondas. Rosinha fica com ciúmes de Zelão com Juliana. Dona Tê avisa Juliana do adiamento da inauguração da escola. Catarina aconselha Ferdinando a não mexer nas terras de Epaminondas. Mãe Benta se lamenta de ter perdido uma das crianças que ajudou a nascer. O Prefeito das Antas manda Pedro proteger a escola. Zelão diz a Rodapé que Epaminondas quer que ele coloque fogo na escola. Juliana pensa em ir embora de Vila Santa Fé. Pituca comenta com Serelepe que seu pai vai impedir a inauguração da escola. Juliana enfrenta o Coronel Epaminondas, que fica furioso. Ferdinando fica admirado com a professora e tenta conversar com ela. Pituca pede para Catarina adotar Serelepe. Juliana tenta falar com Gina sobre Ferdinando. Giácomo reclama de ver Viramundo e Milita cantando no interior na venda. Catarina faz perguntas sobre Serelepe para Amância. Epaminondas coloca Pituca para dormir. Juliana se surpreende ao saber que Ferdinando foi pedir emprego a Pedro Falcão. O Prefeito avisa que denunciou o coronel Epaminondas e Ferdinando defende o pai enfurecido.

Capítulo 004
Giácomo tenta tranquilizar Ferdinando e o Prefeito das Antas. Ferdinando avisa ao coronel Epaminondas que se algo acontecer à inauguração da escola ele será responsabilizado. Professora Juliana tenta conhecer melhor Gina, mas ela fica irritada. Mãe Benta critica Rosinha por insistir em se casar com Zelão. Pituca e Serelepe combinam um jeito de ela arrumar comida para ele. Juliana conversa com Dona Tê sobre Gina. Pituca comunica a Amância sua nova tarefa com as refeições de Serelepe e ela fica apreensiva. Ferdinando torce para que Epaminondas o deixe cuidar de suas terras. Mãe Benta e Zelão repreendem Rosinha por fazer insinuações sobre Ferdinando e Catarina. Coronel Epaminondas conta para a esposa como foi sua conversa com o delegado de Antas. Pituca esconde o prato de Serelepe de Catarina. Juliana chama Gina para estudar quando a escola estiver inaugurada. Milita fala para Giácomo que Viramundo quer namorá-la. Epaminondas afirma para Zelão que se algo acontecer a escola a culpa não será dele. Zelão decide pegar a lata de querosene. Catarina autoriza Pituca a dar comida para Serelepe. Mãe Benta pede para Rodapé levar Zelão para falar com ela. Giácomo faz a ronda pela escola. Rodapé vê Zelão esconder a lata de querosene na escola. Juliana fica assustada com Gina. Mãe Benta pergunta por que Zelão pegou a lata de querosene.

Capítulo 005
Padre Santo coordena a arrumação da Vila para a inauguração da escola. Pituca sente-se mal e se desculpa com Serelepe por não dar comida para ele. Zelão pede para o Coronel Epaminondas ordená-lo a tocar fogo na escola. Juliana pede para Gina ir com ela até a escola. Serelepe foge da cozinha no momento em que o Coronel Epaminondas aparece. Catarina e Epa se preocupam com Pituca. Serelepe fica animado com a banda que vai tocar na inauguração da escola. Juliana mostra seu quarto para Gina. Giácomo comenta com o Prefeito que Serelepe precisa de um orfanato. Zelão aparece na escola e Juliana o chama para estudar na turma de adultos. Catarina tenta baixar a febre de Pituca. Serelepe ouve Giácomo dizer que o Prefeito vai interná-lo em um orfanato depois da inauguração da escola. Gina e Pedro Falcão desconfiam de Zelão. Zelão fala para Mãe Benta que acha que está gostando de Juliana. Rodapé e Amância suspeitam que Pituca esteja com sarampo e Catarina se preocupa. Amância ajuda Serelepe a ver Pituca. O Prefeito confirma para Giácomo que conseguiu um orfanato para Serelepe. Juliana comenta com Pedro Falcão que deixou um namorado na capital. Renato, um amigo médico de Ferdinando, aparece na fazenda de Epaminondas.

Capítulo 006
Epaminondas fica contrariado com a presença de Renato em sua casa. Renato conta que é médico e Catarina pede para ele examinar Pituca. Professora Juliana aparece cedo na escola. Renato fica impressionado com a beleza da professora. Mãe Benta tenta benzer Pituca, mas Catarina não deixa. Zelão decide devolver a lata de querosene para Giácomo. Juliana demonstra sua tristeza para Zelão ao saber que ninguém vai aparecer na inauguração de sua escola. Serelepe avisa Pituca que vai levar a banda para tocar para ela. Zelão fala para Epaminondas que vai anunciar a inauguração da escola para toda a cidade e pedir que todos compareçam. Marimbondo conta para Pedro Falcão que todos irão comparecer à inauguração da escola. Zelão não deixa sua família ir para a festa. Serelepe foge do Prefeito quando o vê e Rodapé se preocupa com ele. A banda chega na vila para a inauguração e o Padre a acomoda na igreja. O Prefeito fica preocupado de não aparecer ninguém na inauguração da escola por causa de Epaminondas.

Capítulo 07
Desconfiado da intenção de Epaminondas em atrapalhar a inauguração da escola, o delegado se oferece para acompanhar o coronel até a festa. Juliana vê sinceridade nas intenções de Ferdinando e se oferece para ajudá-lo a conseguir um emprego como engenheiro agrônomo nas terras de Pedro Falcão. Serelepe consegue levar a banda para tocar embaixo da janela de Pituca, e Catarina fica surpresa. Juliana tenta convencer Gina a se vestir de forma mais feminina. Epaminondas deixa Rodapé de castigo por ter discursado na inauguração da escola. Pedro diz para Juliana que ela pode fazer as refeições em sua casa. Gina não gosta de saber por Juliana que Ferdinando pedirá emprego para trabalhar nas terras do pai.

Capítulo 08
Viramundo comenta com Giácomo que viu poucas crianças na escola. Juliana pede a seus alunos que incentivem as outras crianças a frequentar a escola. Renato conta para Ferdinando que pretende ajudar Juliana com os exames laboratoriais das crianças e deixa o amigo enciumado. Juliana agradece Zelão por ter incentivado as crianças a irem à escola e Rosinha fica com ciúmes. Zelão diz a Rodapé que comprará papel e envelope para o amigo escrever cartas de amor para Juliana. Incentivado por Juliana, Pedro aceita contratar os serviços de Ferdinando em troca de cama e comida, mas Gina não aprova a decisão. Ferdinando avisa a Catarina que sairá de casa. Ela conta para Epaminondas que o filho trabalhará no sítio de Pedro Falcão. Ferdinando diz para o pai que não lhe deve satisfações quando ele o questiona sobre a decisão de trabalhar para seu inimigo.

Capítulo 09
Rodapé alerta Ferdinando para tomar cuidado com Gina. Renato ensina para as crianças na escola como fazer os exames laboratoriais. Renato comenta com Catarina sobre seu constrangimento de estar em sua casa sem a presença de Ferdinando e ela aproveita para alertá-lo que o enteado está interessado em Juliana. Rodapé deixa na mesa de Juliana a carta de amor que escreveu a pedido de Zelão. Epaminondas não gosta de saber que Renato resolveu construir seu consultório em Vila Santa Fé. Juliana se surpreende ao ver a carta que Rodapé deixou em sua mesa.

Capítulo 10
Epaminondas diz a Catarina que não quer mais Renato em sua casa. Giácomo conta a Renato que Pedro Falcão doou as terras para que ele pudesse construir a venda e o médico fica interessado na informação. Catarina tenta convencer Epaminondas a adotar Serelepe, mas não consegue. Serelepe foge, com medo de que o coronel o entregue ao prefeito, que o levaria para o orfanato. Pedro comenta com todos que, se Renato assumir a construção do consultório, ele doará o terreno. Renato tranquiliza Catarina, dizendo que não tem interesse em Juliana. Mãe Benta aconselha Rosinha a esquecer Zelão.

Capítulo 11
Zelão deixa claro para Rosa que eles não são noivos e exige que ela deixe Juliana em paz. Epaminondas garante a Catarina que conseguirá uma forma de entregar Serelepe para o prefeito e ela não gosta dessa decisão. Ferdinando comenta com Pedro Falcão que não gosta da ideia de Renato construir um pronto-socorro na vila. Zelão diz a Rodapé que não entregará Serelepe para o prefeito, como mandou Epaminondas. Pedro diz a Juliana que gostou de conversar com Renato, e Ferdinando sente ciúmes. Renato diz a Catarina e Amância que não acredita que o coronel seja contra as novidades que beneficiarão o vilarejo.
Capítulo 12
Epaminondas insinua que Renato deve se mudar para Antas. Catarina não gosta da atitude do marido e ameaça sair de casa. Ferdinando confessa a Juliana que gosta muito dela. Mãe Benta diz a Rosa que Zelão gosta de Juliana. Dois soldados vestidos à paisana perguntam a Giácomo sobre Serelepe, dizendo que, a mando do prefeito, precisam levar o menino para o orfanato. Serelepe conta a Tuim que não sabe quem são seus pais. Viramundo e Milita avisam ao garoto que os soldados estão procurando por ele. Pituca esconde Serelepe no quarto que era de Ferdinando e pede a Amância para levar comida para o menino. Catarina descobre que Serelepe está em sua casa.

Capitulo 13
Madame Catarina tenta acalmar Serelepe, mas o menino sente medo e acaba fugindo. Giácomo avisa a Juliana que Renato foi procurar um hotel na cidade para se hospedar. Juliana confirma para Ferdinando que Gina não gosta dele. Madame Catarina é contra levar Serelepe em um orfanato e discute com Epaminondas sobre o assunto. Serelepe consegue enganar os dois soldados que o delegado mandou para levá-lo ao orfanato. Juliana diz a Gina que Ferdinando pode gostar dela. Pedro Falcão comenta com a esposa que se Gina tivesse nascido homem ele teria se sentido mais tranquilo.

Capitulo 14
Dona Tê insinua para Ferdinando que ele não sabe lidar com Gina. Tuim avisa para Serelepe que sua mãe deixou ele se esconder em sua casa. Dona Tê avisa para Gina que Ferdinando pode estar interessado nela. Epaminondas ameaça mandar Zelão embora se ele não conseguir encontrar Serelepe. Tuim avisa a Pituca que Serelepe está escondido, mas não revela o local. A menina acredita que Serelepe desconfia dela. Catarina fica tranquila quando Epaminondas concorda que Juliana dê aulas particulares para Pituca. Juliana lê a carta anônima que Zelão deixou em sua mesa. Pituca aparece de surpresa para ver Serelepe.

Capitulo 15
Maria Catarina procura por Pituca sem saber que ela foi atrás de Serelepe. Pituca combina com Serelepe uma forma de alimentá-lo. Pedro Falcão concorda em doar um terreno da Vila para Renato instalar um pronto-socorro. Rosinha conta para Epaminondas que sabe onde pode encontrar Serelepe. Milita avisa a Giácomo que viu Epaminondas no carro com Serelepe. Maria Catarina pede para Ferdinando ir até a cidade das Antas atrás de Epaminondas, que levou Serelepe para entregar ao prefeito. Gina se oferece para acompanhar Ferdinando. Pituca se nega a falar com Epaminondas.

Capitulo 16
Epaminondas culpa Pituca por ter levado Serelepe até o prefeito. Izidoro conta para Amância que o coronel deixou Serelepe na prefeitura. Madame Catarina enfrenta Epaminondas para manter Amância em casa. Ferdinando e Gina lamentam por não terem conseguido trazer Serelepe de volta. Ferdinando sofre ao pensar em sua irmã. Pituca pede para Ferdinando levá-la para ver Serelepe. Juliana acha graça da carta que recebeu e a guarda em sua gaveta. Ferdinando e Madame Catarina tentam convencer Pituca a interromper a greve de fome. Pedro Falcão destrata o prefeito na venda de Giácomo. Ferdinando discute com Epaminondas. Pedro Falcão pede para o prefeito tirar Serelepe do orfanato e Gina se enfurece com a negativa do político. Zelão dita mais uma carta para Rodapé enviar à professora. Juliana chega para dar aula para Pituca e se surpreende com a revolta da menina.

Capitulo 17
Juliana consegue acalmar Pituca e convence Epaminondas a deixá-la dar aulas para as crianças da fazenda. Rodapé coloca a carta de Zelão na mesa da professora Juliana. O Prefeito das Antas afirma a Giácomo que não liberará Serelepe do orfanato. Zelão afirma para Rodapé que não escreverá para Juliana enquanto não tiver resposta. Pituca fala para Madame Catarina que acredita que a professora vai tirar Serelepe do orfanato. Juliana encontra a carta de Zelão e fica aflita para descobrir quem a escreveu. Rosinha faz ameaças a Juliana na frente de Mãe Benta. Zelão não revela para a professora que não é alfabetizado. Ferdinando pensa em se declarar para Juliana. Juliana fala para Ferdinando que Gina gosta dele e o expulsa da escola. Pedro Falcão se preocupa com Gina.

Capitulo 18
Madame Catarina tenta convencer Epaminondas a deixar os adultos terem aulas com Juliana. Rodapé aconselha Zelão a dar um tempo para a professora. Rosinha se insinua para Izidoro. Renato afirma que seu pai vai ajudá-lo a construir o posto médico, e Ferdinando reage com despeito. Serelepe foge do orfanato e Rita avisa ao prefeito. Pituca se irrita com Epaminondas e ameaça fugir de casa. Serelepe vê o carro do coronel na estrada e se esconde. Juliana mostra as cartas que recebeu para Renato. Ferdinando fala de sua admiração por Gina. Juliana escreve uma carta terminando seu namoro e pede para Renato enviá-la para capital. Serelepe chega à casa de Mãe Benta. Ferdinando sente ciúmes da proximidade entre Juliana e Renato. Rosinha fala para Amância que Izidoro a respeitou durante a ida para Antas. Zelão se preocupa com Serelepe quando ele diz que falará com Pituca. Pituca e Serelepe se encontram.

Capitulo 19
Serelepe conta a Pituca que conseguiu fugir do orfanato e ela esconde o menino debaixo de sua cama, sem que Catarina desconfie. Epaminondas diz a Catarina e Pituca que, se Serelepe aparecer em sua casa, o mandará para o reformatório em São Paulo. Padre Santo conta para Epaminondas que ajudará Renato a construir um pronto-socorro na Vila e o coronel o critica. Juliana tenta convencer Gina a usar maquiagem, mas ela não gosta da iniciativa da professora. Rodapé encontra um prato e talheres deixados embaixo da janela de Pituca e desconfia que Serelepe esteja nos arredores da casa. Juliana conversa com alguns adultos que mostram interesse em frequentar a escola.


Capitulo 20
Mãe Benta percebe que Zelão tem vergonha de ir à escola. Pituca confessa para Catarina que Serelepe estava escondido em sua casa. Juliana avisa a Gina que Dona Tê permitiu que ela dormisse no quarto da jovem, até que o prefeito construa um banheiro na escola. Epaminondas avisa a Juliana que Catarina foi até Antas comprar material escolar para seus alunos adultos. Ferdinando comenta com Pedro Falcão sobre o encantamento que sente por Juliana. O Prefeito das Antas avisa a Renato que a prefeitura não tem verba para construir o banheiro na escola. Mãe Benta concorda em abrigar Serelepe. Epaminondas desconfia de que Amância esconda algo dele.

Capitulo 21
zidoro conta para Epaminondas que Serelepe está na casa de Mãe Benta. Epaminondas avisa a Catarina que mandará Mãe Benta e Zelão para fora de sua fazenda, em defesa de Pituca. Pedro Falcão elogia o trabalho de Ferdinando feito nas suas terras para Giácomo. Epaminondas dispensa Zelão e diz a ele que quer a casa de volta. Giácomo aconselha Zelão a procurar alguém que lhe oriente sobre seus direitos em relação à casa. Zelão fica envergonhado ao saber de Juliana que as cartas escritas por Rodapé para ela em seu nome são só garranchos. Ferdinando procura por Epaminondas e avisa que Mãe Benta e Zelão não deixarão sua casa.

Capitulo 22
Amância diz a Epaminondas que Catarina se recusa a dormir no quarto com ele. Ferdinando avisa a Pedro Falcão que não permitirá que Epaminondas expulse Mãe Benta e Zelão de casa. Dona Tê fica admirada ao ouvir Gina dizer que está começando a gostar do jeito de Ferdinando. Rosinha comenta com Amância que Mãe Benta acha que Zelão está furioso com Rodapé. Rodapé propõe à professora que ela confesse para Zelão que gosta dele.

Capitulo 23
Ferdinando explica a Pedro que, a pedido de Juliana, gostaria de comprar um vestido para Gina para que as pessoas percebam sua beleza. Juliana escreve uma carta e pede a Rodapé que a entregue a Zelão. Juliana pede a Ferdinando que leia para Zelão a carta que escreveu para ele. Ferdinando convida Gina para passear em Antas, mas ela recusa o convite e ele então convida Juliana. Zelão aceita que Ferdinando leia a carta que Juliana escreveu para ele.


Capitulo 24
Zelão fica comovido com as palavras de Juliana. Pedro Falcão fica bravo com Giácomo ao ouvir do comerciante que todos sabem que Gina não gosta de homem. Ferdinando diz a Juliana que Zelão está muito apaixonado por ela. Gina diz a Juliana que Ferdinando está apaixonado por ela. Pedro pede a Gina que vá com Ferdinando e Juliana para Antas. Pedro Falcão avisa a Padre Santo que Gina e Juliana vão à missa que ele celebrará na Vila.

Capitulo 25
Catarina contraria a ordem de Epaminondas permitindo que Amância e Rosinha assistam à missa de Padre Santo. Renato comunica a Pedro e a Ferdinando que dará início às obras do pronto-socorro na Vila. Pituca pede a Juliana permissão para Serelepe frequentar a escola. Epaminondas diz ao padre que não irá à missa. Serelepe fica comovido ao ouvir de Juliana que ele poderá frequentar suas aulas. Padre Santo comunica a Milita e a Viramundo que não fará o casamento dos dois sem o consentimento de Giácomo. Zelão hesita quando Rodapé lhe convoca para frequentar a escola com ele.

Capitulo 26
Zelão confessa a Rodapé e à mãe que sente vergonha de frequentar a escola. Juliana se impressiona ao perceber que Serelepe aprendeu com facilidade o abecedário ensinado por Pituca. Catarina convida Serelepe para almoçar com ela e Pituca. Epaminondas sente que está perdendo a autoridade dentro de sua própria casa. Mãe Benta desconversa quando Zelão lhe pergunta sobre a identidade dos pais de Serelepe. Gina percebe que Ferdinando e Juliana escondem algo e questiona o que eles pensam em comprar na cidade das Antas.

Capitulo 27
Juliana confessa a Gina que ela e Ferdinando querem lhe comprar um vestido, e os dois a forçam a entrar na loja. Zelão sente ciúmes ao saber que Juliana foi à cidade das Antas com Ferdinando. Juliana sugere que Gina use o vestido novo na missa de domingo. Epaminondas é rude com Amância e a funcionária decide deixar a casa do coronel. Epaminondas resolve ir à missa para garantir que Pituca não fique perto de Serelepe.

Capitulo 28
Gina se recusa a colocar o vestido novo para ir à missa. Renato diz a Ferdinando que está começando um namoro com Juliana. Ferdinando revela ao médico que está interessado por outra pessoa. Zelão não aceita o dinheiro que Epaminondas lhe oferece como sendo o valor correto pelos serviços prestados e desafia o patrão. Juliana fica indignada com a atitude de Epaminondas e diz a Ferdinando que não entra mais na casa do coronel, nem para dar aulas a Pituca.


Capitulo 29
Giácomo fica assustado quando Zelão comenta que é capaz de matar Epaminondas se o coronel não pagar o que lhe deve. Ferdinando procura Epaminondas para avisar que não o deixará prejudicar Zelão e sua mãe. Pituca culpa Epaminondas por Juliana não querer dar mais aula para ela. Catarina avisa a Amância e Rosinha que vai sair de casa levando Pituca.

Capitulo 30
Epaminondas tenta impedir que Catarina saia de casa, mas ela está decidida a deixar o marido e morar na capital com Pituca. Sem ser visto, Serelepe esvazia os pneus do carro, para que Pituca não viaje com a mãe. Catarina acusa Epaminondas de furar os pneus. Giácomo indica Mãe Benta para ser enfermeira do pronto-socorro de Renato, mas o médico não acredita que ela seja capacitada para isso. Zelão diz a Rodapé que se matriculará na escola com ele e promete que conquistará Juliana.

Capítulo 031
Ferdinando confessa a Gina que sente vontade de beijá-la. Mãe Benta diz a Serelepe que sabe que foi ele quem esvaziou os pneus do carro do coronel Epaminondas. Mãe Benta esconde as balas do revólver de Zelão com medo do que o filho possa fazer. Epaminondas diz a Catarina que ela pode chamar Ferdinando para morar com eles. Serelepe confessa a Pituca que foi ele quem esvaziou os pneus do carro. Pituca diz a Tuim que quer se casar com Serelepe quando crescer. Catarina avisa a Ferdinando que Epaminondas permite que ele volte para casa sob a condição de não se envolver com a fazenda.

Capítulo 032
Pedro Falcão maldiz Ferdinando para Gina. Rodapé e Mãe Benta comentam sobre a volta de Ferdinando para a casa de Epaminondas sem entender o motivo da reconciliação entre pai e filho. Pedro Falcão sente-se traído e comenta com Giácomo que não quer mais saber de Ferdinando. Dona Tê avisa a Gina e Juliana que não permite a entrada de Ferdinando em sua casa. Epaminondas manda chamar Serelepe. Ferdinando insiste para Epaminondas deixá-lo trabalhar nas terras da fazenda. Ferdinando aparece na casa de Pedro Falcão e Gina o expulsa.

Capítulo 033
Ferdinando comenta com Giácomo que sente por não poder ir mais à casa de Pedro Falcão e sua família. Dona Tê diz a Gina que chegou a sonhar em vê-la casada com Ferdinando. Ferdinando avisa a Epaminondas que ele não pode mandar Zelão embora de sua casa e nem demiti-lo sem pagar indenização. Pedro Falcão chama a atenção de Marimbondo por ele ter ido à escola embriagado. Epaminondas pede para conversar com Zelão.

Capítulo 034
Epaminondas paga a Zelão o salário atrasado e suas férias, avisa ao empregado que irá assinar sua carteira de trabalho e não irá mais expulsá-lo da casa onde mora com Mãe Benta. Rosinha desconfia da bondade de Epaminondas com Zelão e comenta com Izidoro que estranhou a atitude do patrão. Epaminondas diz a Catarina e a Ferdinando que não pagará Zelão pelos anos anteriores de trabalho. Ferdinando se certifica de que nenhum empregado de Epaminondas tem carteira assinada. Renato diz a Ferdinando que os alunos da escola exigirão seus direitos trabalhistas.

Capítulo 035
Ferdinando aproveita a ausência de Epaminondas e leva Serelepe para almoçar em casa com Pituca. Zelão resolve ir à cidade das Antas para tirar sua carteira de trabalho. Juliana comenta com Gina que desconfia de que Ferdinando gostava dela. Epaminondas deixa Zelão confuso ao dizer que não precisa mais de sua carteira de trabalho. Dona Tê se desespera ao descobrir que Gina saiu armada para defender Pedro Falcão da discussão com o prefeito. Pedro Falcão consegue desarmar a filha. Juliana desafia Gina a usar o vestido que ela e Ferdinando lhe deram.

Capítulo 036
Coronel Epaminondas diz a seus empregados que não precisam tirar carteira de trabalho e avisa que demitirá aquele que insistir. Mãe Benta avisa a Zelão que ele perderá Rosinha, pois a moça demonstra interesse por Izidoro. Pedro Falcão repreende Gina e ela ameaça sair de casa. Epaminondas avisa a Ferdinando que ele será seu candidato a prefeito, deixando o filho irritado. Gina surpreende os pais ao colocar para dormir o vestido que Juliana lhe deu. Ferdinando diz a Catarina que seu pai não tem o direito de decidir sobre o rumo de sua vida. Dona Tê avisa a Juliana que Gina está dormindo com o vestido que ela lhe deu de presente.

Capítulo 037
Juliana finge não reparar que Gina está usando o vestido comprado na cidade das Antas, deixando a menina aborrecida. Pedro Falcão manda Gina tirar o vestido. Izidoro avisa a Zelão que Epaminondas decidiu lançar Ferdinando como seu candidato a prefeito. Ferdinando não gosta da ideia de entrar para a política. Serelepe não gosta quando Pituca insiste em perguntar sobre seus pais. Renato avisa a Pedro Falcão que está namorando Juliana. Pituca comenta com Catarina que desconfia que Serelepe saiba quem é sua mãe. Pedro Falcão tenta extrair de Giácomo o nome do candidato de Epaminondas para assumir a prefeitura. Milita conta para Marimbondo que Ferdinando será candidato a prefeito. Catarina se espanta ao ver Epaminondas dormindo de roupa.

Capítulo 038
Marimbondo conta para Pedro Falcão que Ferdinando será candidato a prefeito. Catarina e Amância ajudam Epaminondas a se curar da embriaguez. Ferdinando procura Pedro para deixar claro que ele não é candidato a prefeito e acaba confessando que se arrepende de ter voltado para a casa do pai. Pedro convida Ferdinando para voltar a morar em sua casa. Epaminondas aposta com Ferdinando que conseguirá o apoio de Pedro à candidatura do filho. Epaminondas discute com Padre Santo e Catarina se preocupa. Ferdinando dá um livro para Pituca e sugere que ela o ofereça a Serelepe para fazer as pazes com o amigo.

Capítulo 039
Epaminondas chama Ferdinando de covarde por não querer se candidatar à prefeitura. Catarina diz a Ferdinando que Epaminondas desconfia da honestidade do prefeito das Antas. Pedro Falcão confessa a Dona Tê que apoiaria Ferdinando se ele se candidatasse. Serelepe fica feliz ao ver o livro que Pituca deixou em sua cama como presente. Catarina tenta convencer Ferdinando a aceitar a ideia de entrar para a política. Epaminondas procura Pedro Falcão.

Capítulo 040
Pedro Falcão avisa a Epaminondas que apoia a candidatura de Ferdinando mas não a dele. Epaminondas pede a Pedro Falcão que tente convencer seu filho a aceitar a candidatura a prefeito. Pituca se surpreende com a rapidez com que Serelepe lê o livro. Zelão pensa em frequentar a escola e comenta com Rodapé sobre o assunto. Epaminondas surpreende Ferdinando ao revelar que Pedro Falcão e ele voltaram a ser amigos. Pedro Falcão tenta convencer Ferdinando a aceitar a ideia de se candidatar à prefeitura de Antas.

Capítulo 041
Pedro Falcão comenta com Epaminondas que deve haver algo que convença Ferdinando a entrar para a vida política. Ferdinando confessa a Catarina seu plano de beijar Gina. Milita discute com Viramundo e ele decide deixar a Vila. Juliana afirma para Pedro Falcão que o ajudará a convencer Ferdinando a aceitar a candidatura para a prefeitura de Antas. Epaminondas pede para Zelão que espalhe na Vila o boato de que Ferdinando será candidato a prefeito.

Capítulo 042
Ferdinando deixa claro para o pai que não quer se candidatar. Viramundo beija Milita e afirma que irá buscá-la assim que formar sua banda. Ferdinando beija Gina à força e diz que a ama. Juliana chora nos braços de Renato quando seus alunos da noite revelam que não poderão assistir às aulas. Milita ameaça sair de casa se Giácomo não parar de maldizer Viramundo.

Capítulo 043
Renato aconselha Giácomo a ter paciência com Milita. Gina conta a Juliana que foi beijada, mas não revela a identidade da pessoa. Renato comemora com os operários o término do pronto-socorro. Epaminondas comenta com Pedro Falcão sua crença de que Ferdinando está mais receptivo à ideia de entrar para a política. Mãe Benta diz a Renato que, assim que ele começar a trabalhar no pronto-socorro, não atuará mais como parteira. Catarina conversa com Ferdinando sobre Gina e revela ao enteado que acredita que ele esteja apaixonado pela moça.

Capítulo 044
Pedro se surpreende com a reação de Gina a respeito de Ferdinando ao perceber que a filha se mostra disposta a convencer o rapaz de se candidatar a prefeito. Renato comenta com Juliana que terá que conquistar a confiança das pessoas. Dona Tê estranha o comportamento de Gina que demonstra menos envolvimento com o trabalho. Dona Tê desmaia ao saber que Ferdinando beijou Gina. Gina confessa a Juliana que gostou do beijo de Ferdinando. Pedro Falcão fica furioso ao saber que Ferdinando beijou Gina.


Capítulo 045
Ferdinando aceita ser candidato a prefeito de Antas, deixando Pedro, Epaminondas e Catarina surpresos. Giácomo declara para Epaminondas seu apoio à candidatura de Ferdinando. Ferdinando avisa a Zelão que ele será seu segurança pessoal e que conta com o apoio dele para sua candidatura. Pedro avisa a Dona Tê que Ferdinando terá que se casar com Gina. Por orientação de Juliana, Zelão pede a Serelepe que o ensine a ler e escrever. Epaminondas deixa escapar para Padre Santo que o atual prefeito rouba a população.


Capítulo 046
Dona Tê diz para Juliana e Gina que é capaz de largar Pedro se ele mudar por causa da política. Catarina alerta para que Ferdinando não acuse o atual prefeito sem provas. Padre Santo alerta o prefeito das Antas sobre a intenção de Ferdinando de destruir sua imagem. O prefeito das Antas pergunta a Giácomo quem o chamou de ladrão, ameaçando processar quem o difamou. O prefeito vai até a casa de Pedro Falcão para tirar satisfação, mas Gina o expulsa. Padre Santo avisa ao prefeito das Antas que todo mundo o chama de ladrão.
Capítulo 047
Epaminondas sugere que Renato inaugure o pronto-socorro, como oportunidade para Ferdinando fazer seu discurso como candidato a prefeito. Ferdinando explica a Pedro Falcão e a Gina que quer fazer uma campanha limpa, sem ofensas ao atual prefeito. Serelepe dá a primeira aula para Zelão e diz que irá ensiná-lo a escrever a palavra ‘amor’.

Capítulo 048
Renato lamenta com Ferdinando que ninguém apareceu no posto de saúde. Gina aconselha Juliana a não andar sozinha com Zelão, justificando que ele é capanga de Epaminondas. Serelepe se desentende com Pituca. Ferdinando diz a Pituca que ela está sentindo ciúmes de Serelepe e aconselha a irmã a pedir desculpas para o amigo. Padre Santo diz ao atual prefeito que apoiará a candidatura de Ferdinando.

Capítulo 049
Zelão elogia a capacidade intelectual de Serelepe para Rodapé. Gina diz à mãe que não votará em Ferdinando. O prefeito das Antas pede ao Padre Santo que avise a Juliana sobre o atraso no pagamento de seu salário. Juliana comenta com Renato sobre a dificuldade que ele terá de manter o posto de saúde. Juliana fala para Gina que terá de dar aula em outro lugar caso a prefeitura das Antas não tenha recursos para pagar seu salário. Renato fica desconcertado quando uma senhora oferece uma galinha como forma de pagamento de sua consulta médica.

Capítulo 050
Serelepe avisa a Zelão que não vai procurar Pituca para reatar sua amizade. Padre Santo cogita a possibilidade de greve dos professores por causa do atraso nos salários e o prefeito das Antas se irrita. Ferdinando diz ao pai que não quer mais que Zelão seja seu segurança. Serelepe resolve parar de frequentar a escola por entender que já sabe ler e escrever e se despede de Juliana. Zelão declara seu amor para Juliana. Giácomo conta para Renato que Zelão acompanhou Juliana até a casa de Pedro e o médico fica enfurecido.

Capítulo 051
Gina conta a Pedro Falcão que Zelão desrespeitou Juliana. Mãe Benta tem compaixão por Zelão pelo amor que o rapaz nutre por Juliana e comenta sua preocupação com Rosinha. Renato sente ciúmes de Juliana com Zelão e acaba brigando com a professora. Catarina comenta com Epaminondas que gostaria de saber quem são os pais de Serelepe.

Capítulo 052
Serelepe diz a Pituca que não sabe quem são seus pais, e deixa claro que não gosta de falar sobre o assunto. Juliana não aceita a companhia de Renato nem de Zelão no caminho para a casa de Pedro Falcão. Renato e Zelão discutem. Catarina mostra para Epaminondas o livro escrito por Ferdinando. Gina conta que deixou Ferdinando esperando porque ele ameaçou beijá-la. Zelão diz à mãe que ficará com Juliana de qualquer jeito.

Capítulo 053
Serelepe conta para Ferdinando que Zelão tem a intenção de raptar Juliana. Ferdinando avisa a Juliana do perigo que ela corre com Zelão e decide levar a professora para a casa de Pedro. Epaminondas avisa a Zelão para não se aproximar de Juliana. Ferdinando e Gina se estranham quando ele a impede de usar sua arma para atirar em Zelão.

Capítulo 054
Ferdinando garante para Gina que está gostando dela. Epaminondas ameaça deserdar Ferdinando caso ele se apaixone por Gina. Juliana diz a Pedro que sente pena de Zelão. Epaminondas entrega a arma que tomou de Zelão e faz o empregado prometer que não fará nada de errado. Ferdinando diz para Epaminondas que pretende conversar com o prefeito antes de assumir a oposição e afirma que levará Gina com ele. Zelão fica aflito ao saber que Juliana o procurou enquanto estava na casa de Pedro.

martedì 15 aprile 2014

Vuelveme a querer: Riassunti in italiano (1-5)


RIASSUNTI A CURA DI MALATA/O DI TELENOVELAS
https://www.facebook.com/pages/Malatao-di-Telenovelas/

Capitolo 1
Tutto inizia nel 1980 a Finca de los Encinos. Ignacio Reyes è un ricco vedovo, proprietario di una tenuta nella provincia messicana, che finalmente ha realizzato il suo sogno di sposare Liliana Acosta, l'amore della sua vita, la quale diventerà presto la madre dei suoi due bambini, Ricardo e Santiago, avuti dalla defunta moglie.
Ma la sua felicità è destinata a durare poco perché, durante la cerimonia, il suo avvocato, Elias Tamayo, gli consegna dei documenti che attestano che Samuel Montesinos, suo rivale, sta utilizzando un sussidio statale per fini privati.
Samuel, però, sta organizzando un diabolico piano grazie alla complicità di Lorena, sorella di Liliana. La donna è innamorata di Samuel ed è da sempre invidiosa della sorella poiché l'uomo ha occhi solo per Liliana e non si accorge dell'amore che invece lei sente nei suoi confronti.
Samuel venuto a conoscenza che i documenti sono stati rubati dall'avvocato va alla tenuta ma qui Ignacio dopo aver nascosto i documenti in una nave che si tramandano da padre in figlio dice a Samuel che ha tutte le intenzioni di mandarlo in carcere e consegnerà i documenti alle autorità ma Samuel va via dicendo che lo distruggerà e che si prenderà pure sua moglie donna per cui lui è follemente innamorato.
Samuel viene a sapere che Elias ha consegnato i documenti che lo incriminano al suo rivale, va alla tenuta dell'uomo ma Ignacio ha già nascosto tutto in un modellino di barca, oggetto che si tramanda di padre in figlio da diverse generazioni.
Ignacio dice a Samuel che ha tutte le intenzioni di mandarlo in carcere e che consegnerà i documenti alle autorità. L'uomo non si lascia intimorire e promette di distruggerlo e di separarlo anche dalla donna che ha sposato e di cui è innamorato.
Liliana si trova al fiume insieme ai due piccoli figliastri e alla tata Rosa Maria. Ricardo gioca proprio con la barca che gli ha regalato il padre per il suo compleanno, senza sapere che dentro ci sono dei documenti così importanti.
All'improvviso arriva Samuel, e Liliana manda via la tata chiedendole di correre ad avvisare Ignacio.
La donna si riveste in fretta ma l'uomo le si avvicina e la violenta. Ricardo avvisa il papà del pericolo e Ignacio si precipita sul posto sperando si arrivare in tempo.
L'uomo prega Ricardo di rimanere nascosto ma il bambino si avvicina ugualmente e assiste all'assassinio di suo padre, colpito da numerosi colpi di pistola al petto dal perfido Samuel.
Quest'ultimo ordina poi ai suoi uomini di trovare i documenti e porta via con sé Liliana, ormai svenuta.
Dopo la tragedia tutti iniziano a cercare i bambini perché temono che Samuel voglia distruggere anche gli eredi di Ignacio. La famiglia Robles, però, che lavora da anni alla tenuta, decide insieme a Rosa Maria di portare via i bambini e di allontanarsi per sempre da lì senza lasciare tracce.
Durante la fuga, però, Rosa Maria, cade nel fiume con in braccio il piccolo Santiago.
Gli altri, temendo di essere trovati dagli uomini di Samuel, continuano a correre senza poter salvare i due, arrivando a Monterrey.
Rosa Maria, nel frattempo,  si salva ma si accorge che Santiago ha la febbre molto alta.
Lorenza, intanto, propone un accordo a Samuel: se l'uomo la sposerà, lei si incaricherà di far sparire ogni traccia di quello che è successo al fiume, compresa sua sorella Liliana, fornendogli un alibi.
L'uomo accetta e Lorenza paga il dottore del paese, Aurelio, da sempre innamorato di Liliana, in modo che tenga nascosta la donna.
Tempo dopo, però, Lorenza scopre che la sorella è stata violentata da Samuel e che è incinta di lui.
Lorenza è sterile e decide di approfittare della cosa e di rubarle la bambina appena nata per spacciarla per sua, facendole credere che sia morta.
Samuel, infatti, si è trasferito a Los Angeles per calmare le acque e quindi Lorenza può benissimo approfittare dei mesi di assenza per fargli credere di essere lei la madre della piccola Mariana.
Liliana, però, è convinta di aver sentito sua figlia piangere e inizia a perdere la ragione, sconvolta dal dolore.
Lorenza, intanto, raggiunge il marito e gli dice che ha partorito la loro bambina.
Passano più di vent'anni e Mariana è una ragazza bella e determinata, che si allena al club ippico perchè vuole vincere la coppa nazionale.
La giovane è fidanzata con Victor, un uomo che si è indebitato a causa del gioco e che vuole sposarla per entrare in possesso dei suoi soldi. 
Mariana, però, a causa della competizione ippica e di una gara d'appalto molto importante per la sua carriera, decide di rimandare il matrimonio di una settimana.
Intanto Ricardo si trova in Giappone dove è diventato un affermato uomo d'affari ed è fidanzato con Corina, figlia del suo socio. Dopo essere riuscito a concludere un affare con un giapponese, torna in Messico per cercare di vincere la stessa gara d'appalto alla quale parteciperà Mariana.
Intanto, la famiglia Robles ha aperto una concessionaria a Monterrey e continua a chiedersi che fine abbia potuto fare Rosa Maria e il piccolo Santiago.
Quest'ultimo si è salvato ed ora lavora al centro ippico, dove si occupa dei cavalli. Mariana lo incontra e successivamente decide di assumerlo a casa sua. Santiago accetta, anche se ciò vuol dire lasciare la sua terra e la sua fidanzata.
Lorenza non è mai stata una buona madre per Mariana, a differenza di Samuel che invece ha occhi solo per la figlia. Per questo motivo la giovane è molto legata a Carmela, la domestica.
Ricardo torna dai suoi ed Hector, suo padre adottivo, scopre che, nonostante siano passati tanti anni, il giovane non ha smesso di pensare al suo passato e vuole ancora vendicare la morte di suo padre.
Mariana partecipa ad una gara per eleggere la campionessa nazionale di corsa ippica ad ostacoli e si scontra niente di meno che con Corina, la fidanzata di Ricardo.
Mariana vince e nello stesso tempo anche Ricardo vince il campionato nazionale di motociclismo. Finite le gare, i soci dei due ricordano ai ragazzi che devono affrettarsi perché c'è la gara d'appalto.
Mariana si incammina per raggiungere l'auto quando Ricardo, in sella alla sua moto, per non investirla fa una brusca frenata, e la giovane, spaventata, butta in aria tutti i documenti che aveva con sè.
Questo è il primo incontro tra i due protagonisti.

Capitolo 2
Dopo il primo incontro/scontro tra i protagonisti, Mariana va via e, con suo grande stupore, si ritrova poco dopo Ricardo alla riunione. La giovane gli dice che non ha nessuna possibilità di vincere la gara ed è irritata nel vederlo di nuovo a distanza di poco tempo.
A casa Montesinos, intanto, fervono i preparativi per festeggiare il successo di Mariana poiché la sua famiglia è convinta che vincerà anche la gara d'appalto, oltre alla gara ad ostacoli.
Anche Corina organizza una festa per Ricardo e convince suo padre ad annunciare durante i festeggiamenti, il suo matrimonio col giovane.
Ricardo vince la gara d'appalto e Mariana va via in lacrime. Il giovane, rimasto affascinato dalla bellezza della ragazza, le si avvicina e le dice che anche se ha perso la gara le darà un premio di consolazione. Il giovane la bacia ma la ragazza si infastidisce e lo prega di allontanarsi, visto che è pure già impegnata.
Mariana torna a casa e dice a tutti che non ha niente da festeggiare perché ha perso la gara d'appalto.
Alla festa è presente anche Nora, nipote di Carmela, ragazza arrivista che si è imbucata alla villa e che pensa di avvicinarsi al milionario Samuel, soprattutto dopo aver saputo da suo cugino Rafael che tra il padrone e la moglie le cose non vanno poi tanto bene.
Ricardo festeggia a casa della fidanzata e Jesus, suo suocero, annuncia il matrimonio del giovane con sua figlia. Ricardo si arrabbia moltissimo perché non è stato interpellato prima e va via.
Poco dopo arrivano i genitori del ragazzo e Corina finalmente li conosce, anche se questi si domandano come mai il loro figliolo non sia presente alla festa.
Intanto Mariana, per distrarsi un po', decide di andare a bere qualcosa con Victor, suo fidanzato, e in quel momento arriva anche Ricardo, anche lui allontanatosi dalla festa per stare un po' da solo.
Victor vede che Ricardo non fa altro che guardare Mariana; la giovane è molto agitata e il fidanzato si accorge che c'è qualcosa che non va e si infastidisce.
Samuel, intanto, parla nel suo studio con Roldan e gli confessa che, anche se non si hanno più tracce dei figli di Ignacio, lui teme che qualcuno possa rivelare cosa è successo quel giorno.
Rafael, figlio di Carmela, dopo la festa torna dalla madre ubriaco e le confessa di essere innamorato di Mariana, provocando in lei un profondo turbamento.
Lorenza, invece, trova una foto della sorella e si rende conto che dentro di lei è ancora vivo l'odio e la gelosia.

Capitolo 3
Victor arrabbiato per quello che gli ha detto Mariana insulta Ricardo ma la ragazza gli chiede di non fare sceneggiate e di andare via,arrivati fuori però l’uomo insinua che se l’ha baciata sicuramente lei l’ha provocato così gli tira uno schiaffo e gli dice che torna a casa con un taxi.
Ricardo vede la foto di una tenuta e si ricorda il padre poi quando paga il conto lascia un assegno con il suo nome e Tamayo nel leggerlo si ricorda che proprio il figlio di Ignacio si chiamava Ricardo ma sicuramente è morto nell'incidente.
Uscito dal bar Ricardo vede Mariana e si offre di accompagnarla a casa perché se gli accadesse qualcosa lui non se lo perdonerebbe anche se in un primo momento la donna lo insulta perché l'ha fatta litigare con il ragazzo dopo accetta perché ha paura di tornare a casa sola,l'uomo gli dice che anche se lei non lo sa ancora è la donna giusta per lui.
Rosa Maria prega chiedendo alla Madonna di aiutarla affinché Santiago non vada a Monterrey dove potrebbe essere ucciso.
Pedro canta una serenata a Nora ma la ragazza gli conferma che la deve lasciare in pace perché lei non vuole un ragazzo povero.
Corina continua a chiamare senza alcuna risposta Ricardo.
Ricardo porta Mariana al belvedere del paese parlano della loro vita e la donna gli dice che presto si sposerà con Victor ma l'uomo gli dice che deve dimenticare questo matrimonio perché presto la conquisterà.
Victor va al locale da Arturo dice all'uomo che presto gli darà i soldi che gli deve e poi gli chiede altri soldi in prestito per giocare.
Rafael torna a casa ubriaco Carmela lo prende e lo porta in camera sotto gli occhi delle altre domestiche,il figlio continua a dire alla madre tutto l'amore che ha per Mariana e il dolore che sente nel cuore per questo ma la madre piangendo gli dice che deve dimenticare questa storia perché è impossibile e intanto dentro di se chiede aiuto a Dio.
Arrivati a casa di Mariana,Riccardo chiede alla ragazza di lasciargli il suo numero o di offrirgli qualcosa da bere ma lei si rifiuta,arrivata in camera poi inizia a pensare al bacio con l'uomo.
Ricardo torna a casa e qui confessa al fratello José Manuel di voler lasciare Corina perché si è innamorato di un'altra donna.
Rosa Maria dice a Estelita di convincere Santiago a non andare a Monterrey perché si potrebbe dimenticare di lei.
Carmela dice a Mariana che Rafael è tornato a casa ubriaco e che non credeva che al figlio piacesse tanto bere ma la ragazza gli dice che lei se n'era accorta da tanto e che se ha bisogno possono portarlo agli alcolisti anonimi.
Samuel chiede spiegazioni a Mariana per quello che è successo con Victor visto che il ragazzo l'ha chiamato per raccontargli tutto,dice alla figlia che non deve farselo scappare perché è di buona famiglia poi gli chiede il nome di questo ragazzo che l'avrebbe baciata per strada ma lei dice di non saperlo.
Victor chiede informazioni a Julio per sapere chi è quell'uomo ma la loro conversazione è interrotta da Arturo,rimasti soli Arturo gli chiede i suoi soldi e gli dice che lo deve ringraziare perché la sua vita dipende da lui.
A casa Robles Ricardo dice ai genitori di voler lasciare quella casa perché è il regalo che lui gli ha fatto a loro per i sacrifici fatti in questi anni.
Corina va a casa di Ricardo rimasti soli chiede al fidanzato dov'è stato tutta la notte e perché non gli ha risposto al telefono quando l'uomo cambia discorso e inizia a parlare del matrimonio lei lo bacia e gli dice di non voler litigare che ha parlato con il padre e si sposeranno quando lui deciderà.
Irene invita a cena con suo padre Corina anche se Ricardo con qualche scusa cerca di sviare la cosa non ci riesce,la madre va a fare la spesa e rimasti soli Corina lo bacia ma lui dicendo che sono a casa dei suoi genitori gli chiede di smetterla,poi la donna va via.
Liliana si fa un bagno nel fiume pensando che dovrà essere bella quando vedrà la sua bambina.
Lorenza dice a Carmela e Rafael che chiederà a suo marito di licenziare il ragazzo per quello che è successo.
Nora è nello studio con Samuel per chiedere il lavoro,l'uomo si avvicina a lei e accetta di aiutarla e lei gli dice che saprà come ringraziarlo quando i due sono molto vicini entra Lorenza nello studio e la ragazza va via.
Ricardo vede la nave che gli ha regalato suo padre Ignacio e quando arriva Hector gli chiede se esistono ancora quei documenti che incastravano Samuel ma l'uomo gli dice che l'unico che può avere la copia e l'avvocato di suo padre Elias Tamayo ma non 
si sa che fine abbia fatto Hector chiede al figlio di non tormentarsi più.
Estelita dice a Santiago che se la lascia lei morirebbe di dolore ma l'uomo gli dice di non preoccuparsi che non si dimenticherà mai di lei.
Rafael accompagn al campo ippico Mariana ma durante la strada si accorge che Ricardo con la moto li segue,arrivati al campo la ragazza scende e mentre lui va via si accorge che arriva Ricardo.
Ricardo dice a Mariana di essere li perché l'ha pensata tutto il giorno e come già gli ha detto a tutte le intenzioni di conquistarla...

Capitolo 4
Samuel chiede a Lorenza che fine abbia fatto Liliana ma la donna gli dice che lui la deve dimenticare perché è morta.
Aurelio prende Liliana e gli dice che devono tornare a casa perché se lo scopre la belva (Lorenza) potrebbe fargli del male.
Victor investe Tamara e la ragazza viene portata al pronto soccorso dove poi viene raggiunta dai suoi familiari.
Rosa Maria dice a Santiago che deve essere sincero con Estelita su quale sia il vero motivo perché lui vuole andare a Monterrey.
Samuel dice a Ròldan che secondo lui il figlio grande di Ignacio il giorno dell'incidente era lì al fiume e se è ancora vivo probabilmente vorrà vendicarsi del padre e se mai lo dovesse incontrare lo ammazzerà.
Corina arriva al club ippico è rimane sorpresa quando vede la moto di Ricardo.
Aurelio porta Liliana a casa e qui è aiutato da Gregoria la seda per non farla più scappare,Gregoria chiama poi Lorenza per raccontare l'accaduto.
Lorenza arrabbiata con Carmela per via di Nora gli dice di fare le valigie e di lasciare quella casa mentre una domestica sente che si precipita quindi a chiamare Mariana per avvisarla.
Ricardo e Mariana vanno alle scuderie,l'uomo gli dice che non riesce a togliersela dalla testa e dal cuore perché la ama,poi mentre i due si baciano arriva Rafael,andando via Mariana vede Corina e la rivalità tra le due inizia a sentirsi,arrivati a casa Rafael chiede spiegazioni per quello che ha visto ma la donna gli risponde in malo modo.
Nora va nell'ufficio di Samuel ma l'uomo la invita a bere in un posto dove possono avere più privacy intima,vanno in un bar e l'uomo la bacia,poi dopo essere stati insieme la riporta a casa e gli fa intendere che prenderà un appartamento per potersi vedere,Pedro li vede.
Corina sorprende Ricardo al club ippico e sebbene lui gli dice che era andato per parlare con lei,la donna non gli crede per nulla.
La domestica racconta a Mariana quello che è successo tra Lorenza e Carmela così la ragazza chiede spiegazioni alla madre specificando che sebbene pronta al matrimonio vuole bene a Carmela e non la considera della servitù,per cui Lorenza è costretta a rivedere la sua decisione,poi le due si abbracciano e Mariana si accorge che sul letto c'è la foto di sua madre con Liliana,chiede chi è quella donna e lei gli racconta che si tratta di sua sorella minore morta in un incidente;parlando con Carmela la ragazza racconta della zia ma l'arrivo di Romina le interrompe.
Arrivati in ospedale Josè Manuel chiama Ricardo al cellulare per informarlo dell'accaduto ma risponde Tamayo poiché l'uomo ha dimenticato il telefono al bar,Ricardo poi viene rintracciato all'ufficio.
Lorenza arriva da Aurelio ed è molto infuriata con lui per tutte le volte che Liliana è riuscita a scappare poi quando va via Gregoria informa la signore che secondo lei è proprio Aurelio che aiuta la donna a scappare così lei gli dice di non perderli mai di vista che sarà ricompensata mentre Aurelio ascolta la conversazione.
Carmela in camera sua pensa all'invidia che Lorenza ha sempre avuto nei confronti di Liliana e al fatto che la morte della donna è stata molto strana.
Santiago continua a pensare a Mariana e quando arriva Estelita dice alla ragazza che ha bisogno di essere sincero con lei.
Quando Ricardo arriva in ospedale tutti lo tranquillizzano sulle condizioni di Tamara, poi arriva Elias Tamayo che ha portato il cellulare a Ricardo e quì viene riconosciuto da Hector,Ricardo quindi chiede all'uomo di aiutarlo a capire i motivi della morte di suo padre.
Rafael confida a sua madre che Mariana sta ingannando Victor perché si stava baciando con uno sconosciuto Samuel che passa di la nel sentire la conversazione chiede spiegazioni....

Ecomoda: Riassunti in italiano by Mario'80 (prima parte)

1° Episodio

La vicenda prende il via a Buenos Aires, dove Mario Calderòn si reca a una manifestazione, durante la quale avvista una donna molto affascinante che non perde d’occhio neanche per un istante. 

La segue e cerca di abbordarla ma la donna, che è piuttosto astuta e intraprendente, ha capito che tipo di uomo ha davanti a sé. Così lo tratta con freddezza e lo respinge, mentre Mario non si dà per vinto e continua a circuirla ripetutamente, anche dopo l’ennesimo rifiuto. Costei però si ferma un attimo a guardare i suoi abiti, comincia a scrutarlo per benino e subito cambia atteggiamento, fingendo di essere ben disposta nei suoi riguardi, fino ad invitarlo nella sua camera dell’albergo.
Intanto all’Ecomoda Freddy con la complicità delle ragazze della banda si esibiscono clandestinamente sulla passerella con gli abiti creati da Ugo per il defilé del Fashion Bogotà. Ma proprio sul più bello fa inaspettatamente il suo ritorno lo stilista, il quale aveva dimenticato di prendere dal suo atelier la pappa per la sua cagnolina. Così coglie tutti in flagrante, rimproverando e offendendo i presenti. Poco dopo arriva Daniele Valencia, che ha appena visionato il bilancio dell’azienda e chiede di parlare con Betty e Armando, ma viene a sapere da Annamaria che i due sono a casa, impegnati in una riunione di famiglia. 

A Buenos Aires, Mario è convinto di aver fatto colpo su quella misteriosa donna e la raggiunge nella sua stanza. Costei lo invita a spogliarsi e gli dà perfino una mano, mentre lui già pregusta una piccante notte d’amore con la sua nuova conquista. Ma la donna sembra essere interessata esclusivamente agli abiti, resta colpita dalla qualità dei tessuti ed al modo in cui sono stati confezionati così, chiede a Mario dove li avrebbe acquistati. Mario, che intanto aspetta con ansia che anche lei si lasci un po’ andare, le parla dell’Ecomoda, azienda di cui lui è azionista e direttore commerciale. Così lei prende con sé gli abiti e promette a Mario che presto glie li avrebbe restituiti, lasciandolo completamente nudo.
Betty e Armando sono intenti a festeggiare la piccola Camilla che il giorno stesso avrebbe compiuto 9 mesi, assieme a Giulia, Hermes e Nicola. Ma proprio sul più bello arriva Daniele Valencia, la cui presenza irrita profondamente Betty e Armando, chiedendo di dover parlare urgentemente con loro, cosicché, dopo alcune insistenze da parte sua, i due lo fanno accomodare nel loro salotto. 

Si parla dell’Ecomoda, vittima della crisi che regna in Colombia, ma finisce per rivelarsi troppo allarmista, proponendo due soluzioni, o vendere l’azienda o ridurre i costi. Ma il che non va bene né a Betty né ad Armando. Il peggio sopraggiunge quando Daniele nomina Mario Calderòn, suscitando l’ira di Betty; infatti, la giovane prova un sentimento di disgusto nei confronti di quell’uomo, in quanto le ricorda momenti tristi e difficili della sua vita.
Nel frattempo, finalmente, a Mario vengono restituiti gli abiti e scopre che quella misteriosa donna che aveva conosciuto si chiama Gabriella Garza ed è la dirigente del fashion Group, una prestigiosa società di New York, dove ha il ruolo di direttrice dei nuovi mercati per l’America Latina. La donna si era allontanata con gli abiti di Mario per mostrarli a Kenneth Johnson, suo collega e specialista nel controllo qualità. Gabriella così confida a Mario che la sua società è alla ricerca di un socio in America Latina, di un’azienda che sia affidabile e che produca capi di qualità. Così, dal momento che il giorno seguente lei e Kenneth si sarebbero recati a Bogotà per prendere parte ad un evento, il “Fashion Bogotà”, chiede a Mario di mettersi in contatto con gli azionisti dell’Ecomoda, ai quali sono molto interessati. 

Betty e Armando decidono di dimenticare quella spiacevole situazione in un’appassionata notte d’amore, ma sul più bello squilla il cellulare di lui. L’uomo corre a rispondere e rimane meravigliato quando apprende che si tratta niente di meno che di Mario Calderòn, il suo ex-amico. Quest’ultimo gli ha telefonato per parlargli dell’incontro con Gabriella Garza e della società che dirige. Armando non se la sente di dire a Betty che sta parlando con Mario e, quando lei gli chiede chi sia, lui risponde citando il nome del primo amico che gli salta per la testa, Ricardo Camacho. Mario si dimostra dispiaciuto per quanto accaduto all’Ecomoda tempo addietro, quando venne cacciato a pedate dall’azienda per aver offeso Betty. Armando non gli serba alcun rancore, tanto più adesso che è un uomo felice, al quale non manca proprio nulla e si vede disposto a dimenticare ogni dissapore avuto col suo amico. Mario però non si accontenta e scherzosamente, in nome della loro amicizia, lo convince a fargli una dichiarazione d’amore. Armando, che vuole liberarsi di lui nel più breve tempo possibile, lo accontenta, dicendogli: “Ti amo! Mi se mancato tanto”. 

Nel frattempo sopraggiunge Betty che, ascolta non vista le parole del marito, ed equivoca, credendo che stesse parlando con una donna, la sua presunta amante e per tutta la sera si dimostra fredda nei suoi confronti.
Il mattino seguente Betty continua con il suo atteggiamento sostenuto nei confronti di Armando che comincia a trovare il suo comportamento alquanto sospetto. Così Betty e Armando si dirigono all'Ecomoda e la presidentessa convoca nel suo ufficio Sandra, per avere informazioni su eventuali telefonate che riceve Armando e la parla vagamente dei suoi sospetti. Sandra però la rassicura promettendole che un eventuale donna che avesse messo gli occhi su Armando avrebbe avuto vita breve.
Intanto all’Ecomoda si tiene una riunione al quale avrebbero preso parte tutti gli azionisti, per discutere della situazione. 

Proprio quando si stava per affrontare un punto molto interessante, il cellulare di Armando squilla. Lui risponde e scopre che si tratta nuovamente di Mario Calderòn mentre continua a mentire alla moglie, facendole credere che sia Ricardo Camacho. Il diavolo però ci mette lo zampino e proprio in quel momento all’Ecomoda si presenta niente di meno che Ricardo Camacho. Betty scopre che il marito le ha mentito e, alterata, interrompe la riunione e se ne va nel suo ufficio. Armando la segue per darle spiegazioni. Così, intenzionato a raccontare alla moglie tutta la verità, per prima cosa le mostra l’articolo di un giornale, che aveva letto poco prima, e che parla di Gabriella Garza con tanto di foto.

2° Episodio

Betty e Armando cercano un chiarimento e lui decide di raccontarle tutta la verità. 

Così le confessa che quelle telefonate misteriose erano di Mario Calderòn, il quale gli aveva parlato di Gabriella Garza, dirigente del Fashion Group, società alla ricerca di un socio strategico per ampliare i suoi orizzonti, e le ribadisce che si tratta solo di affari.
Betty prova angoscia a sentir parlare di Mario, però Armando si vede disposto a rinunciare a lui, pur essendo stato il suo migliore amico, e a non rivederlo più per il resto della sua vita, perché ciò che per lui conta di più sono Betty e la bambina. Così chiariscono ogni equivoco e si baciano appassionatamente.
Intanto i rapporti tra Freddy e Annamaria sono sempre tesi. La ragazza è stanca della situazione e vorrebbe che il suo fidanzato compiesse il grande passo, mentre al contrario lui tergiversa sempre, sostenendo che non è quello il momento di mettere su famiglia, e che l’avrebbe sposata non appena si sarebbe risollevata la loro situazione economica. Così la ragazza gli fa capire che se continua a comportarsi in un modo così poco affidabile avrebbe cercato qualcun altro. 

Le ragazze della banda sostengono Annamaria e convincono Freddy che la cosa più giusta sia dimostrare ad Annamaria quanto la ama chiedendole di sposarlo. Così Freddy finalmente sembra essere deciso a chiedere la sua mano e promette loro di festeggiare l’evento all’Ecomoda coi musicisti nel tardo pomeriggio. Le ragazze della banda ne parlano a Betty, la quale però è in attesa di Daniele Valencia, per un’importante riunione, e non vuole che ci siano movimenti nell’azienda, per cui dà alle amiche il suo permesso a patto che i festeggiamenti si fossero tenuti dopo una certa ora, quando si suppone che la riunione sia finita.
Gli azionisti si riuniscono in sala riunione e Daniele illustra la situazione dell’azienda sostenendo che la migliore soluzione sarebbe quella di ridurre il personale per risparmiare in qualche direzione. 
Betty si oppone fermamente, mentre Nicola avanza una proposta brillante, cioè di fare ricorso ad un socio strategico. Armando non può che pensare al “Fashion Group”.
All’Ecomoda arrivano i mariachi però la riunione è ancora in corso. Mariana li fa salire al piano della presidenza, mentre nel frattempo Ines riesce a prendere con sé Annamaria e ad allontanarla, in modo tale che non sappia nulla di quel che Freddy le sta preparando.
Intanto Daniele mette Betty e Armando con le spalle al muro, insiste che la sua nuova proposta venga accettata o quanto meno valutata, perchè in caso contrario lui avrebbe venduto le sue azioni e, inoltre, convinto altri azionisti minoritari a fare lo stesso. In questo modo l’azienda sarebbe finita in mani estranee e loro avrebbero perso il controllo della stessa. E il nuovo eventuale presidente sarebbe immediatamente ricorso a tagli nel personale.
Berta intanto, origliando alla porta della sala riunione, ascolta il discorso di Daniele. Terminata la riunione, Daniele va via, ma nel corridoio incrocia Berta ed avvista anche i mariachi, così scopre tutto. L’uomo è alterato e fa capire a Berta che nell’azienda ci sono impiegati di troppo. 
Poco dopo arriva anche Freddy che ha investito un capitale per acquistare un anello che avrebbe regalato ad Annamaria. Tutto è pronto per la sorpresa di Freddy ad Annamaria. La cerimonia sembra procedere nel migliore dei modi, quando interviene Berta, la quale avverte le sue amiche che il consiglio direttivo ha intenzione di ridurre il personale e che molto probabilmente molte di loro sarebbero state licenziate. La notizia getta tutti gli impiegati nella disperazione, e allontana nuovamente Freddy e Annamaria.
Terminata la riunione Betty è molto pensierosa e non vuole assistere al licenziamento delle sue amiche. In ogni caso intende studiare le implicazione che la riduzione del personale avrebbe avuto sull’economia dell’azienda. Poi, d’accordo con Armando, preferisce non mettere in allarme le impiegate, e, quando queste parlano loro di ciò che hanno scoperto, Betty, sostenuta dal marito, cerca di rassicurarle.


3° Episodio

Le ragazze della banda sono afflitte per via del loro probabile licenziamento, ma cercano di sdrammatizzare e decidono di recarsi al Fashion Bogotà, con gli inviti dei dirigenti, che intanto hanno rifiutato di prendervi parte. 

Betty e Armando tornano a casa e seguono il Fashion Bogotà in TV, proprio quando viene intervistata Gabriella Garza, una delle invitate speciali, la quale afferma di voler conoscere il mercato della moda colombiano, alla ricerca di un socio strategico. La donna pensa immediatamente che per l’Ecomoda stipulare un contratto con il “Fashion Group” potrebbe risultare alquanto vantaggioso e rappresentare la salvezza delle sue amiche. Betty pertanto rivela ad Armando che sta valutando l’idea di entrare in affari con i rappresentanti di quella società, anche a costo di ritrovarsi faccia a faccia con Mario Calderòn.
Intanto, al Fashion Bogotà, Freddy rimane letteralmente abbagliato dalla bellezza di Gabriella Garza, con la quale tenta un approccio e, non potendosi presentare certo come il fattorino di un’impresa, per rendersi interessante ai suoi occhi, le rivela di essere il presidente dell’Ecomoda. 

In un secondo momento arrivano le ragazze della banda e Freddy le presenta come dirigenti. Gabriella è emozionata, onorata di conoscere gli azionisti dell’Ecomoda, ma ignora che in realtà siano i dipendenti. Così chiama Kenneth e i due si presentano come i dirigenti del Fashion Group, rivelando tra l’altro che erano interessati all’Ecomoda. Fanno un cenno anche all’incontro con Mario Calderòn e assieme concordano su un appuntamento all'Ecomoda per la mattina seguente.
Solo a questo punto Freddy si rende conto di aver commesso una grande sciocchezza e, disperato, non sa come rimediare. Le ragazze della banda non possono che rimproverarlo: tutti si sono messi in un brutto pasticcio. 

Il mattino seguente i veri dirigenti dell’Ecomoda si incontrano per una colazione di lavoro in un locale per discutere della situazione dell’azienda. Gutierrez fa la sua proposta, che però si rivela meschina e inconsistente: ridurre il personale mentre il lavoro di ogni dipendente sarebbe aumentato, senza variazioni dello stipendio. In questo modo agli impiegati non sarebbe rimasta alternativa, se non prendere o lasciare. Betty però è disgustata e avanza un’altra proposta, quello di entrare in affari col Fashion Group.
Intanto, all’Ecomoda arrivano i dipendenti e pensano di raccontare tutta la verità ai veri dirigenti. Annamaria telefona a Betty però non ha il coraggio di rivelarle quel che sta accadendo così è molto vaga e le parla semplicemente di alcuni visitatori stranieri. 

Così Freddy e le impiegate si vedono costretti a continuare quella farsa. Inoltre pensano di congedare Gabriella e Kenneth in un batter d'occhio, prima che arrivino in azienda i veri dirigenti, nella speranza che quella bravata non venga mai scoperta da loro.
Così Gabriella e Kenneth arrivano all’Ecomoda e vengono ricevuti da Mariana, che li accompagna in presidenza, dove c’è Freddy che a sua volta li invita a visitare l'area della produzione.
Quel che i dipendenti dell’Ecomoda non immaginano è che stanno sciupando l’unica opportunità che avevano di salvare il proprio posto di lavoro.

4° Episodio

I “falsi dirigenti” mostrano a Gabriella e Kenneth l’area di produzione e raccontano la storia dell’azienda e com’era cresciuta negli anni. 

Kenneth si rivela particolarmente affettuoso con Annamaria, suscitando la gelosia di Freddy.
I veri dirigenti dell'Ecomoda hanno terminato la colazione e stanno per recarsi in azienda, quando Armando riceve la telefonata di Mario Calderòn, con il quale concorda sull'appuntamento con i dirigenti del Fashion Group, al quale avrebbe preso parte anche lui.
All'Ecomoda le cose si complicano quando Gabriella chiede di parlare con lo stilista e Freddy si rivolge ad Ines affinché si occupi della faccenda: Wilson avrebbe dovuto fare la sua parte. Anche le altre impiegate avrebbero dovuto recitare il ruolo di dirigenti e tutto sembra andare per il meglio. A un certo punto però Berta invita Freddy a congedare Kenneth e Gabriella, poiché a breve i veri dirigenti sarebbero tornati, e lui trova la scusa di un'importante riunione.
Nel frattempo, infatti, arrivano Armando, Betty, Nicola e Gutierrez, i quali subito notano l’assenza degli impiegati e, meravigliati, si chiedono dove fossero andati. 

Kenneth e Gabriella trovano che i dirigenti dell’Ecomoda siano piuttosto strani anche se ammettono di essere molto entusiasti dell’area di produzione. Insieme decidono di prolungare la loro permanenza in Colombia e chiedono a Freddy un secondo appuntamento.
Ad un certo punto però i veri dirigenti si incrociano con Freddy, il quale, per continuare in quel gioco, finge di trattarli come se fossero i dipendenti dell’azienda, mentre fa accomodare Gabriella e Kenneth nell’ufficio di Nicola Mora chiedendo loro di aspettarlo un attimo, dal momento che avrebbe dovuto risolvere una faccenda.
Armando e Betty, indispettiti chiedono spiegazioni e non possono che infuriarsi quando la bravata degli impiegati viene alla luce, tanto più che il Fashion Group è proprio la società con cui erano in procinto di entrare in affari per salvare l’azienda.
Betty convoca i falsi dirigenti ai quali chiede chiarimenti, così Freddy e le ragazze della banda vuotano il sacco raccontando per filo e per segno tutto quel che era accaduto. 

Armando è furibondo, poiché teme per la reputazione dell’Ecomoda, coinvolta in una simile buffonata, essendo comunque il Fashion Group una multinazionale nota in tutto il mondo. Così impone a Freddy di congedare Gabriella e Kenneth, dicendo loro che sarebbe stata la stessa Ecomoda a contattarli per fissare un appuntamento. Gutierrez ne approfitta per comunicare alle ragazze della banda, Freddy e Wilson compresi, che sono stati licenziati.
I dirigenti del Fashion Group nel frattempo attendono spazientiti, e, quando Freddy torna per riceverli, dice a Gabriella che li avrebbero chiamati per avvisarli dell’orario dell’appuntamento. Ma a questo punto Gabriella si dimostra alterata, perché si rende conto che di aver perso solo del tempo aspettandolo in quell’ufficio. Quindi Freddy, non sapendo come fronteggiare la situazione, fissa l’appuntamento per il mattino seguente. 

Annamaria si scusa con Kenneth per averlo fatto aspettare, ma il dirigente si rivela molto gentile con lei e la invita a cena la sera stessa. Freddy invece saluta molto simpaticamente Gabriella, che, malgrado tutto, sembra entusiasta.
Intanto le ragazze della banda sono disperate per essere state licenziate quando Annamaria rivela a tutte dell’invito a cena di Kenneth.
Betty e Armando parlano tra di loro, entrambi si rendono conto che è sfumata l’unica possibilità di risollevare l’Ecomoda dalla crisi.






5° Episodio
Betty e Armando, nell’ufficio della presidenza non trovano la foto del loro matrimonio, che Freddy era stato costretto a nascondere per sostenere la sua farsa di presidente davanti ai dirigenti del Fashion Group. Non tardano però a capire che ci sia di mezzo Freddy e lo convocano in presidenza. 
Il fattorino con molto imbarazzo riprende la foto dal cestino, il posto in cui l’aveva riposta, cercando di giustificarsi in tutti i modi. Inoltre, quando gli chiedono come avesse concluso l’affare con i rappresentati del Fashion Group, risponde confessando di aver fissato un appuntamento per la mattina seguente, suscitando l’ira di Armando, che non ha il coraggio di affrontarli.
Intanto le ragazze della banda sono tristi e avvilite, sia per aver perso il posto di lavoro che per aver tradito la fiducia di Betty, ma sono rassegnate e soprattutto convinte di aver meritato quel provvedimento. Prima di andarsene però vogliono parlare con Betty per chiederle perdono, ma la donna non può che rimproverarle e mostrare loro tutta la sua indignazione. 

Sandra parla di una possibile soluzione di rimediare a quella figuraccia fatta coi dirigenti del Fashion Group e chiede a Betty se in tal caso le avesse perdonate. Betty risponde dicendo che non solo le avrebbe perdonate ma che avrebbe ritrattato il loro licenziamento. Le ragazze della banda, infatti, hanno un piano che potrebbe essere la loro salvezza e che Annamaria potrebbe attuare, accettando l’invito a cena di Kenneth, quindi cercare in tutti i modi di intenerire l’uomo e chiarire quel terribile equivoco.
Quando Freddy viene a conoscenza di quel piano, non può che essere molto contrariato poiché teme che l'americano gli possa soffiare la sua Annamaria. Kenneth intanto chiama all’Ecomoda per parlare con Annamaria ed avvisarla che più tardi sarebbe passato a prenderla dall’azienda. 

Freddy e Annamaria finiscono per discutere, parlano anche in privato ma senza trovare un accordo. Annamaria è decisa ad accettare l’invito e a Freddy non resta che accettare la situazione. Betty mette Armando al corrente del piano delle ragazze della banda che, in caso di successo, avrebbe tra l’altro salvato l’azienda.
Intanto all’Ecomoda arriva Kenneth che prende e Annamaria e la porta con se, davanti ad un Freddy molto abbattuto e folle di gelosia. Anche Betty e Armando sono decisi a tornare a casa, mentre le ragazze della banda intendono aspettare fino a quando non avrebbero saputo l’esito dell’incontro tra Annamaria e Kenneth.
Una nuova e preziosa chance viene offerta alle ragazze della banda per la salvezza del loro posto di lavoro.



6° Episodio

All’Ecomoda c’è molta tensione e gli impiegati sono in ansia, così Betty e Armando decidono di trattenersi un po’ di più all’Ecomoda, convocandoli in sala riunione, in attesa di una telefonata di Annamaria. 

Nel frattempo Kenneth e Annamaria vanno a cenare in un ristorante e la ragazza, dopo alcuni tentennamenti, aiutandosi con del whisky per disinibirsi un po’, finisce per raccontargli tutta la verità e che coloro che si erano spacciati per dirigenti dell’Ecomoda in realtà sono semplicemente gli impiegati. Kenneth non può fare a meno di essere sconvolto e, quando viene a sapere che sono stati licenziati, pensa che in realtà avrebbero meritato il carcere. In ogni caso, l’uomo, dimostra interesse per Annamaria come donna, sarebbe uscito con lei anche sapendo che è una semplice segretaria e si comporta in modo veramente galante.
Intanto Freddy all’Ecomoda è vittima di continue paranoie e i presenti, soprattutto Armando, cercano di tranquillizzarlo. Freddy esce dalla sala riunione con la scusa di andare al bagno, ma poco dopo arriva Wilson che rivela di averlo visto andare via. 

Kenneth accompagna Annamaria a casa e decide di parlare con Gabriella Garza per vedere se si può fare qualcosa per chiudere un occhio su quanto accaduto.
Annamaria viene accompagnata a casa dall’americano, mentre Freddy è appostato lì a spiare ogni suo movimento. Così nota che lei, un po’ brilla, saluta affettuosamente Kenneth, e, non appena l’americano va via con la sua auto, le fa una scenata di gelosia e la rimprovera per non essersi presa la briga di telefonare. I due discutono mentre Annamaria gli parla di come sono andate le cose e che il destino degli impiegati dell’Ecomoda è nelle mani di Gabriella. Così Kenneth le avrebbe fatto sapere l’esito e l’avrebbe chiamata a casa sua. Ma Freddy quando viene a sapere che Annamaria ha dato il numero di casa sua all’americano si infuria doppiamente. 

Nel frattempo Kenneth parla con la sua collega e le rivela quanto ha scoperto e la donna, come impazzita dalla rabbia, non vuole più sapere niente dell’Ecomoda ed è decisa a tornare a Miami. Kenneth pertanto telefona ad Annamaria per dirle che non è riuscita il suo tentativo non ha sortito gli effetti sperati. Annamaria e Freddy in linea hanno modo di assistere all’ira di Gabriella, che grida tutta la sua indignazione.
Freddy dopo aver appreso la trite notizia pensa di giocarsi l’ultima carta: andare a trovare Gabriella nel suo appartamento per chiederle scusa, le porta anche un mazzo di fiori e dei cioccolatini, ma tutto ciò non serve per placare la rabbia della dirigente. Freddy però ha una carta vincente, infatti, aveva pensato anche di servirsi di alcuni Mariachi per cercare di commuoverla. Così le dedica una serenata e finalmente la donna sembra intenerirsi, lasciando trasparire un po’ di umanità, sebbene continui a rivelarsi apparentemente dura e contrariata, mentre accenna un sorriso quando Freddy e i mariachi stanno andando via. 

La mattina seguente Annamaria e Freddy raccontano agli altri impiegati quanto accaduto la sera prima, mentre arriva Gutierrez con tante aspiranti segretarie, tutte molto attraenti. Intanto arrivano Armando e Betty per prendere le difese delle ragazze della banda, che non sono state ancora licenziate ufficialmente e che si sarebbero salvate se i dirigenti del fashion Group avessero accettato, malgrado tutto, di lavorare in società con loro.
Proprio in quel momento Annamaria riceve la telefonata di Kenneth, il quale le dice che hanno accettato l’appuntamento all’Ecomoda per parlare con i veri dirigenti.
La notizia suscita l’entusiasmo generale degli impiegati dell’azienda: il loro posto è miracolosamente salvo.

7° Episodio

Gli impiegati dell'Ecomoda sono molto contenti per essere sfuggiti al licenziamento e comunicano ad Armando che i rappresentanti del “Fashion Group” sarebbero arrivati in azienda nel corso della mattina. 

L’uomo inizialmente è felice ma improvvisamente diviene pensieroso e le ragazze della banda restano sorprese per la sua reazione. Annamaria gli chiede il perché della sua angoscia, e lui le spiega che quello stato d’animo è riferibile a Mario Calderòn, con il quale si è appena sentito telefonicamente per avvisarlo dell’appuntamento, come stabilito, e che presto pertanto sarebbe arrivato. Quel che teme maggiormente Armando, in sostanza, è la reazione della moglie.
Armando va a in presidenza per parlare con Betty e darle due notizie: una buona e una brutta. La prima riguarda Gabriella e Kenneth, che alla fine hanno accettato venire in azienda, e la seconda per rivelarle che Mario avrebbe partecipato alla riunione e che da lì a poco sarebbe arrivato. La donna, che era rimasta contenta per la prima notizia, si trasforma completamente dimostrandosi alterata e contrariata.
Tra Annamaria e Freddy c’è l’ennesimo litigio poiché lei è convinta che il fidanzato continui a fare il cascamorto con Jenny, la modella di sartoria. 

All’Ecomoda arrivano Gabriella e Kenneth, e vengono accolti da Freddy e Annamaria, i quali li accompagnano in sala riunione. Gli azionisti si riuniscono per scusarsi di quanto accaduto e mentre Kenneth rivela molto chiaramente la sua simpatia per Annamaria, Gabriella resta affascinata da Armando, suscitando la gelosia di Betty.
In sala riunione entra Ugo che si perde in smancerie e complimenti sulla classe e l’eleganza a Gabriella, mentre resta affascinato da Kenneth.
Poco dopo arriva anche Mario, che, dopo aver salutato le ragazze della banda che l’hanno accolto festosamente, entra in sala riunione. Betty lo fissa profondamente alterata, e, nel momento in cui lui le tende la mano per salutarla, immagina di rompergli la testa sul tavolo della sala riunione, dopo avergli gridato il suo disgusto. In realtà lo saluta molto freddamente e lo invita a sedersi. 
Gabriella, su richiesta di Ugo, coglie l’occasione per raccontare le circostanze curiose in cui ha conosciuto Mario, destando l’ilarità dei presenti che lo deridono nei modi più svariati, mentre l’interessato non può che sentirsi estremamente imbarazzato.
Finalmente inizia la riunione e Betty propone ai dirigenti del fashion Gruop di investire nell’Ecomoda. Gabriella e Kenneth accettano, a patto di restare in Colombia per svolgere il loro lavoro. Così nel frattempo si sarebbero recati in albergo per parlarne prima con la casa madre ed eventualmente nel pomeriggio sarebbero tornati all’Ecomoda per firmare l’accordo.
Intanto Freddy, quando apprende che Kenneth sarebbe rimasto a Bogotà, teme che lui possa soffiargli Annamaria e, convinto da Ines, decide di farle la proposta ufficiale di matrimonio, regalandole l’anello che aveva acquistato. Dopo tutto non ci sono più problemi di carattere economico dal momento che il loro posto di lavoro è salvo. 

Le ragazze della banda hanno notato che Betty è profondamente alterata per il ritorno di Mario Calderòn e vanno a parlare con lei.
Betty racconta alle sue amiche dell’incontro tra Mario e Gabriella avvenuto ad un cocktail a Buenos Aires, da cui poi è partito l’accordo tra Ecomoda e Fashion Group, che è la prova di una cosa: lui non è affatto cambiato. Inoltre Betty teme che Mario possa riportare Armando sulla cattiva strada, ma tutte cercano di rassicurarla sul suo cambiamento, essendo lui divenuto un uomo maturo, padre e marito. Intanto Mario sta parlando di un incontro con più ragazze in orari diversi e già cerca di coinvolgere Armando nelle sue scappatelle.


8° Episodio

Le ragazze della banda sostengono che Betty debba fidarsi di Armando, poichè in questi due anni di matrimonio lui si è rivelato un marito esemplare. 

Mario, parlando con Armando, si rende conto di quanto l’uomo è cambiato, trasformato in un marito fedele completamente dedito alla famiglia. Naturalmente non perde occasione per prendersi gioco di lui e provocarlo in tutti i modi, mentre il suo scopo è attirarlo verso la vita che conduceva un tempo, quando era circondato da tante belle donne.
In azienda si presentano i mariachi che Freddy aveva ingaggiato per la serenata a Gabriella, e che non ha ancora pagato. Il fattorino però è accorto di soldi e non trova altra soluzione migliore di fuggire, ma proprio quando sta per prendere l’ascensore, si ritrova davanti proprio i mariachi che sono imbestialiti e giurano che non sarebbero andati via se non avessero ricevuto quel che gli spetta.
Mario Calderòn convince Armando a sottoporsi a una specie di seduta di psicoanalisi, indagando sulla sua intimità.

Lui però è fiero della vita che conduce, felice al fianco della moglie e della figlia ed è privo di rimpianti, però quando Mario gli chiede cosa ne pensa di Gabriella, descrivendola nei suoi minimi dettagli, Armando non sa cosa rispondere.
Nel frattempo Betty racconta alle ragazze della banda di Gabriella e della simpatia che la donna ha apertamente dimostrato ad Armando durante la riunione, ed è indignata perché nessuno si era preso la briga di dire che lei e Armando fossero sposati. Sandra sdrammatizza con la promessa che non avrebbe permesso a nessuno di avvicinarsi ad Armando, mentre le altre pensano di appioppare Gabriella a Freddy, A questo punto Annamaria interviene per difenderlo, in quanto suo fidanzato. Ines ne approfitta per rivelare a tutte che Freddy si è finalmente deciso a compiere il grande passo e che il pomeriggio stesso avrebbe chiesto la mano ad Annamaria, e la ragazza non può che essere al settimo cielo. 

Intanto Freddy non sa come liberarsi dei mariachi, quando subentra Jenny che si impossessa dell’anello che Freddy ha intenzione di regalare ad Annamaria, solo per provarlo e se lo mette al dito.
Il problema è che gli va un po’ stretto e non riesce più a sfilarselo, mentre Freddy è disperato poichè non sa che giustificazione fornire ad Annamaria. Jenny è angosciata, non riesce a estrarre l’anello dal dito, e Freddy la raggiunge nell’atelier di Ugo. Proprio in quel momento arrivano Sofia e Ines, e Freddy è costretto a nascondersi.
Armando va a trovare Betty nel suo ufficio e i due hanno modo di parlare del ritorno di Mario. Betty sa che i due si sono parlati e indovina tutto quel che Mario, secondo lei, gli avrebbe detto, pur non essendo stata presente alla loro conversazione. Inoltre è nervosa, si fida del marito ma non nutre neanche un briciolo di fiducia verso Mario.
Intanto, tutti cercano di mandare via in qualche modo quei mariachi ma tutti i tentativi risultano inutili. Perfino Armando non si sente di affrontare quell’esercito di musicisti. Poi interviene Annamaria per prendere le difese di Freddy e promette loro che si sarebbero rivolti al presidente dell’azienda per un prestito e che presto gli avrebbero fatto avere il denaro che loro insistentemente chiedono. Però il capo dei mariachi chiede una garanzia, poiché non si fida di loro due e non si giunge a nessun accordo. 
Nello stesso tempo all’Ecomoda giungono Gabriella e Kenneth. La donna, quando si rende conto che sono piantati lì, decisi a reclamare la somma che Freddy gli deve, si incarica di pagarli personalmente mettendolo in ridicolo.
Sofia, Berta e Ines accompagnano Annamaria nell’atelier di Ugo per farle provare il vestito che avrebbe indossato per la cerimonia di fidanzamento con Freddy. La ragazza è sprizzante di gioia.
Inizia la riunione e Gabriella rivela a tutti gli azionisti dell’Ecomoda che la casa madre del fashion Group ha dato il via libera e così possono firmare il contratto. Però Gabriella e Kenneth hanno anche le loro esigenze: devono necessariamente fermarsi in Colombia e disporre di un ufficio, un autista ed una segretaria. Mario per festeggiare pensa di organizzare una cena.

9° Episodio

L’Ecomoda e il Fashion Group finalmente sono soci in affari, e i dirigenti delle due società decidono di festeggiare l’evento con una cena in ristorante. 

Betty, pur di non avere alcun tipo di contatto con Mario, rifiuta l’invito con l’alibi di doversi occupare della figlia. Ed è in queste circostanze che Gabriella, con grande sorpresa, scopre che Betty e Armando sono sposati.
Betty, dopo aver abbandonato in atteggiamento un po’ insofferente la sala riunioni, va alla ricerca delle ragazze della banda, alle quali rivela che l’affare con il Fashion Group è andato in porto, motivo per cui Kenneth e Gabriella si sarebbero stabiliti lì all’Ecomoda.
Intanto Freddy è in ansia, mancano solo dieci minuti dal fatidico momento in cui avrebbe chiesto la mano di Annamaria, ma l’anello che aveva promesso di regalarle in quell’occasione è ancora sulla mano di Jenny e il dito è oramai infiammato, e quindi gonfio e dolente. Freddy, come impazzito per la disperazione, pensa ad alcune soluzioni per sfilare quel benedetto anello, così propone di iniettare dell’antinfiammatorio tramite una siringa o di adoperare un seghetto per rimuoverlo, ma Jenny impaurita rifiuta entrambe le alternative. 

Armando intanto va incontro a Betty per parlarle e la donna non gli nega il permesso di uscire assieme a Mario poichè ripone in lui la più completa fiducia, e non intende rivelarsi una moglie assillante. Al contempo però non può fare a meno di essere pensierosa, immaginandolo nelle grinfie di Mario Calderòn, così ne parla con le ragazze della banda che cercano di rassicurarla.
Freddy è sempre più disperato, prova altri rimedi che falliscono miseramente e, non essendoci più speranze per rimediare a quell'inconveniente, non gli resta che mostrare ad Annamaria l’anello sulla mano di Jenny. Per Annamaria è un terribile ammacco e dà uno schiaffone a Freddy, che viene così picchiato a ruota da tutte le ragazze della banda. Però gli impiegati finiscono per fare così tanto baccano da attirare l’attenzione dei dirigenti, nel frattempo usciti dalla sala riunioni, che si rivelano un po’ imbarazzati. 

Kenneth decide di intrattenersi all’Ecomoda, mentre Armando va a cena assieme a Mario e Gabriella. Però né Mario, né Gabriella sono automuniti, così Betty si offre di prestare al marito la sua auto, mentre per tornare a casa si sarebbe fatta a accompagnare da Nicola.
Intanto all’Ecomoda arriva Efrain, l'ex marito di Sofia, il quale chiede di Jenny, la sua amante. Ma la donna non ha voglia di incontrarlo tanto più con quell’anello al dito e, temendo la sua reazione, intende mandarlo via. Ma Efrain sale al piano della presidenza e quando si ritrova faccia a faccia con Jenny, scopre dell’anello di Freddy sul suo dito, e, furibondo, la riporta a casa sua con la forza.
Annamaria è decisa a dimenticare Freddy, e, quando è ancora in lacrime si incrocia con Kenneth. L’uomo ha messo gli occhi su di lei e si offre di accompagnarla a casa, ma la ragazza è ancora scossa per quanto accaduto.

Mario, Armando e Gabriella si recano in uno di quei locali in cui i due cari ex-amici si recavano un tempo e i camerieri sono stupiti di rivedere Armando, che, dopo essersi sposato, ha intrapreso uno stile di vita diviso unicamente tra casa e lavoro. In quel locale Mario incontra Suji, una sua amica giapponese, che invita al loro tavolo. Sia Armando che Gabriella manifestano un certo disagio, mentre Mario e la sua amica si perdono in mille smancerie. Lui tra l’altro non perde occasione per esibirsi.
Betty torna a casa e i suoi genitori si meravigliano nel vederla sola, ma si preoccupano maggiormente nell'apprendere che Armando è in compagnia di Mario Calderòn. Betty però sa il fatto suo, sta mettendo il marito alla prova e spera che non la deluda.

10° Episodio

Armando e Gabriella, assieme a Mario e la sua amica Suji fanno un brindisi per festeggiare l’affare tra Ecomoda e Fashion Group. 
Suji intanto ha bevuto come una spugna e comincia a dare segni evidenti di ubriachezza, mentre chiede a Mario di accompagnarla a casa, e lui, non avendo la macchina, chiede in prestito ad Armando le chiavi dell’auto di Betty. Armando inizialmente rifiuta, ma Mario lo costringe ad accettare, così resta solo in compagnia di Gabrilla, e i due non possono che essere molto imbarazzati.
Intanto sono oramai le 11 e Betty che ancora non ha ricevuto notizie del marito è tentata di fargli una telefonata. Armando però la precede e la chiama per avvisarla che sta per tornare a casa. Intanto è in attesa che torni Mario, il quale nel frattempo, da vero sconsiderato, si è recato in un motel assieme a Suji.
Allo stesso motel si reca Gutierrez assieme ad una ragazza, la signorina Ramìrez, che grazie al suo interessamento avrebbe assunto il posto di segretaria di Kenneth e Gabriella, ma lì con la scusa di parlarle della sua promozione, ha in realtà intenzione di fare ben altro. 
Gutierrez comincia a sedurre Ramìrez, alla quale fa credere che è in procinto di divorziare, ma, quando riceve la chiamata della moglie subito si ricompone, poichè teme che lei scopra questa sua scappatella.
Mario esce dal motel assieme a Suji, con la quale se l’è spassato per un po’, ma nel frattempo ha un incidente: si scontra con un taxi. Così mette al corrente Armando di quanto accaduto e gli dà l’indirizzo in cui si trova.
Armando arriva sul posto e scopre che Mario da vero sconsiderato anziché accompagnare Suji a casa si era recato in un motel. Inoltre si creano vari equivoci: i camerieri che conoscono molto bene Armando, poiché in passato, quando era scapolo, spesso si recava in quel posto con le sue conquiste, e, quando lo vedono in compagnia di Gabriella, pensano che i due si fossero recati lì per trascorrere una notte in intimità. 
Come se non bastasse proprio quando sta per entrare nel motel, incrocia Gutierrez, che vede Armando in compagnia di Gabriella, restando meravigliato. Armando però gli spiega che non è come immagina e gli intima di tacere su quanto ha appena visto.
Sul posto dell’incidente sono arrivati anche degli agenti di polizia e il conducente del taxi che si è scontrato con l’auto di Armando è un tipo disonesto che arma una sceneggiata, dichiarandosi ferito e di sentirsi male, mentre chiede ad Armando un indennizzo. Gli agenti di polizia intendono sequestrare le due auto, ma Armando non vuole che questo accada perché preferisce che la moglie, che in tal caso avrebbe scoperto tutto, ne resti al di fuori. Inoltre se la sarebbe cavato solo pagando l’indennizzo al taxista, il quale gli chiede una somma di denaro piuttosto consistente. 
Armando si vede costretto a cedere e pagare l’indennizzo al taxista, ma nel frattempo Suji di nascosto è entrata nell’auto di Betty, all’insaputa di tutti. Poi si congeda da Mario e Gabriella e si reca a casa, ma, tutto preso da quanto accaduto, non si accorge che nei sedili posteriori della sua auto c’è Suji che sta dormendo.
Betty, oramai spazientita, sta per chiamare il marito, proprio quando lo sente arrivare. Così corre in camera e finge di essersi già addormentata. Arriva Armando che cerca di non fare rumore sperando di non svegliare Betty, poichè non vuole che si accorga dell’orario. Ma anche questa le va male perchè Betty in realtà è sveglia e sa che sono quasi le 3 di notte, mentre Armando le rivela che ha bocciato con la sua auto ma non ha il coraggio di raccontarle tutta la storia.